shampoo solido

Shampoo solido: la saponetta-macaron per lavare i capelli rinunciando alla plastica

in Beauty|Lifestyle|Rifiuti
Shampoo solido: la saponetta-macaron per lavare i capelli rinunciando alla plastica ultima modifica: 2019-05-14T14:36:15+00:00 da GreenElle
da

Facile da usare, comodo anche in viaggio e cruelty-free: lo shampoo solido è un prodotto che ci aiuta anche a ridurre l’uso della plastica nella nostra quotidianità.

Lo shampoo solido rappresenta un’alternativa eco-sostenibile per l’igiene e la cura dei nostri capelli.

Ancora non molto conosciuto, sta diventando gradualmente un articolo di tendenza grazie alla crescente sensibilità sui temi ambientali.

Questa comoda e pratica saponetta in sostituzione allo shampoo liquido costituisce, infatti, una delle buone pratiche per ridurre ed eliminare la plastica dalla propria vita.

Solitamente concentrata, la saponetta è realizzata con tensioattivi solidi ottenuti dall’olio di cocco a cui vengono aggiunti burri e oli vegetali, oli essenziali e altre sostanze naturali che li rendono esteticamente gradevoli e profumati.

Lo shampoo solido è una valida alternativa green al classico shampoo in formato liquido.
Lo shampoo solido è una valida alternativa green al classico shampoo in formato liquido.

Shampoo solido: vantaggi

Questo shampoo formato tascabile non ha nulla da invidiare al suo gemello liquido e, anzi, presenta numerosi vantaggi.

Spesso chi si avvicina all’uso di questo ‘macaron’ profumato lo fa per una particolare sensibilità nei confronti dell’ambiente.

Si tratta, infatti, di un prodotto solitamente privo di packaging e in grado così di ridurre l’utilizzo di flaconi di plastica. Basta, infatti, un portasapone riutilizzabile per conservare questo articolo cosmetico.

Inoltre, le aziende produttrici puntano a garantire l’aspetto cruelty-free nella scelta degli ingredienti.

shampoo solido
Lo shampoo solido è un’alternativa green comoda da portare in viaggio.

Un altro grande vantaggio è la sua praticità: può essere facilmente messo in valigia e si rivela un compagno ideale per la cura di sè in viaggio.

Shampoo solido: come si usa

Prima di procedere all’utilizzo, è bene scegliere il prodotto valutando le caratteristiche della propria chioma. Si può quindi optare per uno shampoo adatto a capelli secchi, grassi o trattati, in base alle proprie esigenze.

Per lavare i capelli è sufficiente strofinare questa speciale saponetta e applicare la schiuma per procedere con il lavaggio. In alternativa si può disciogliere parte del sapone solido in una bacinella con acqua tiepida per ottenerne la versione liquida fai-da-te.

Insomma, se non l’avete ancora provato cosa aspettate? Una volta scoperto, non si torna più indietro!

[Cover di @eleonora anello]

Shampoo solido: la saponetta-macaron per lavare i capelli rinunciando alla plastica ultima modifica: 2019-05-14T14:36:15+00:00 da GreenElle
Tags:
Shampoo solido: la saponetta-macaron per lavare i capelli rinunciando alla plastica ultima modifica: 2019-05-14T14:36:15+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Beauty

Go to Top