Sing For The Climate, l’inno della lotta al cambiamento climatico sulla melodia di Bella Ciao

in Clima|Musica
Sing For The Climate, l’inno della lotta al cambiamento climatico sulla melodia di Bella Ciao ultima modifica: 2019-04-05T08:00:12+00:00 da Alberto Pinto
da

We need to build a better future, and we need to start right now. Se anche voi, nelle scorse settimane, siete scesi in piazza per dire basta al cambiamento climatico, è probabile che vi sia capitato di ascoltare questi versi. Sono le parole di Sing For The Climate, brano che in breve tempo è stato accolto come inno delle proteste.

-Sing For The Climate-
Le note di questa canzone hanno riecheggiato in tutto il mondo
, lo scorso 15 marzo 2019, in occasione dello sciopero mondiale per il clima, e in tutte le manifestazioni che in questi giorni vedono coinvolti studenti e cittadini pronti a rivendicare il nostro diritto a un Pianeta in salute, come negli appuntamenti dei Fridays For Future.

Se far sentire la propria voce per chiedere ai potenti un serio impegno nella lotta al cambiamento climatico può considerarsi un atto di resistenza, è curioso constatare che la melodia di Sing For The Climate riprende a pieno titolo quella di Bella Ciao, canto dal valore significativo per la Resistenza italiana durante la Seconda Guerra Mondiale.

Anche i cortei per il clima e il movimento studentesco in difesa dell’ambiente hanno scelto, dunque, la loro colonna sonora. Sing For The Climate nasce in Belgio nel 2012 come un’iniziativa promossa del regista e attivista ambientalista Nic Balthazar. L’idea è quella di riadattare la celebre canzone partigiana adeguando il suo testo ai valori della lotta per il bene del Pianeta. Le parole del pezzo sono un vero e proprio richiamo all’azione, ad aprire gli occhi per comprendere a fondo ciò che sta accadendo attorno a noi, in modo da non poter restare indifferenti.

L’operazione curata da Balthazar ha portato alla realizzazione di un videoclip che testimonia la massiccia presenza, negli anni, registrata durante le manifestazioni, affinché le immagini e le voci di migliaia di persone potessero arrivare sulle scrivanie dei potenti riunite in un unico grido di allarme.

Nic Balthazar
Nic Balthazar

Dobbiamo svegliarci, dobbiamo essere saggi, dobbiamo aprire gli occhi”, esordisce il testo della canzone. “Dobbiamo farlo adesso. Adesso. Adesso. Dobbiamo costruire un futuro migliore e dobbiamo cominciare a farlo proprio adesso”.

Sono versi che esprimono alla perfezione il pensiero dei manifestanti, giovani studenti e non solo, che come mai prima d’ora hanno deciso di intervenire per difendere insieme il nostro futuro e affrontare le nostre responsabilità, istituzioni comprese.

È fondamentale essere coinvolti, capire quanto il tema del cambiamento climatico riguardi ciascuno di noi  e quanto sia importante non rimandare ulteriormente la ricerca e l’applicazione di soluzioni adeguate. “Non ha senso aspettare o esitare dobbiamo avere giudizio e non ascoltare altre bugie”, scandisce bene il testo di Sing For The Climate, in un momento storico in cui la minaccia paventata dagli scienziati, più che mai incombente, è ancora troppo spesso ignorata o sminuita.

Se è vero che i potenti della Terra possiedono gli strumenti più efficaci e immediati per poter invertire la rotta, è altrettanto vero che tutti noi possiamo fare qualcosa, anche con mezzi che, in un modo diverso, possono risultare efficaci, come la musica. Sing For The Climate, intonata nelle piazze e condivisa sulla rete, continuerà a rappresentare un canto di resistenza e di coesione in grado di renderci più forti nella delicata partita per il nostro futuro.

-Sing For The Climate-proteste-

Di seguito il testo completo di Sing For The Climate, con la sua traduzione.

Sing For The Climate / Canta per il clima

We need to wake up / Dobbiamo svegliarci
We need to wise up / Dobbiamo avere giudizio
We need to open our eyes / Dobbiamo aprire gli occhi
And do it now now now / E farlo adesso, adesso, adesso
We need to build a better future / Dobbiamo costruire un futuro migliore
And we need to start right now / E dobbiamo cominciare a farlo proprio adesso

We’re on a planet / Ci troviamo su un pianeta
That has a problem / Che ha un problema
We’ve got to solve it, get involved / Dobbiamo risolverlo, essere coinvolti
And do it now now now / E farlo adesso, adesso, adesso
We need to build a better future / Dobbiamo costruire un futuro migliore
And we need to start right now / E dobbiamo cominciare a farlo proprio adesso

Make it greener / Renderlo più verde
Make it cleaner / Renderlo più pulito
Make it last, make it fast / Farlo durare, farlo velocemente
and do it now now now / E farlo adesso, adesso, adesso
We need to build a better future / Dobbiamo costruire un futuro migliore
And we need to start right now / E dobbiamo cominciare a farlo proprio adesso

No point in waiting / Non ha senso aspettare
Or hesitating / Oppure esitare
We must get wise, take no more lies / Dobbiamo essere saggi, non ascoltare altre bugie
And do it now now now / E dobbiamo farlo adesso, adesso, adesso
We need to build a better future / Dobbiamo costruire un futuro migliore
And we need to start right now / E dobbiamo cominciare a farlo proprio adesso

 

Sing For The Climate, l’inno della lotta al cambiamento climatico sulla melodia di Bella Ciao ultima modifica: 2019-04-05T08:00:12+00:00 da Alberto Pinto
Tags:
Sing For The Climate, l’inno della lotta al cambiamento climatico sulla melodia di Bella Ciao ultima modifica: 2019-04-05T08:00:12+00:00 da Alberto Pinto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Clima

Go to Top