semi di finocchio

Semi di finocchio a tavola: proprietà e benefici di questi piccoli alleati di salute

in Alimentazione|Rimedi naturali|Salute
Semi di finocchio a tavola: proprietà e benefici di questi piccoli alleati di salute ultima modifica: 2019-03-29T13:30:01+00:00 da Valentina Tibaldi
da

In cucina, le dimensioni non contano. Così, a volte, piccoli alimenti– spesso poco considerati e presenti nelle nostre diete- possono rivelarsi grandi alleati di salute e benessere. I semi di finocchio (Foeniculum vulgare) sono degli ottimi antinfiammatori, antiossidanti. Ricchi di fibre, riducono il colesterolo cattivo nel sangue e aiutano a regolarizzare la pressione arteriosa. Vengono, inoltre, utilizzati come integratori naturali di rame e calcio.

Semi di finocchio, conosciamoli meglio

E’ importante distinguere tra la pianta di finocchio (intesa come l’ortaggio dolce) e il finocchietto selvatico.

semi di finocchio finocchio selvatico

Quest’ultimo nasce spontaneamente nelle zone marittime e di bassa collina, in presenza di una buona esposizione solare. Può crescere fino a 2 metri di altezza e possiede dei fitti rami erbosi a forma di ombrello. E’ qui che, in estate, sviluppa dei piccoli frutti definiti impropriamente semi. Originario del Mediterraneo e conosciuto già dagli antichi Greci e Romani, è utilizzato da tempo immemore sia in cucina che come rimedio medicinale naturale.

Semi di finocchio, proprietà e benefici

I semi di finocchio accorrono in nostro aiuto in caso di disturbi digestivi, tra cui bruciore di stomaco, gas intestinale e gonfiore. Hanno effetti antispasmodici e possono contribuire a trattare persino disturbi più seri come la sindrome del colon irritabile.

I fitonutrienti presenti nei semi di finocchio aiutano ad alleviare i sintomi dell’asma. Le loro proprietà espettoranti sono utili, inoltre, nel trattamento di ulteriori disturbi respiratori come congestione, bronchite e tosse. Ma non è tutto. Questi alimenti sono dei potenti antinfiammatori, sono ideali contro il colesterolo e contribuiscono alla regolazione della pressione sanguigna.

semi di finocchio mucchietto

Masticare semi di finocchio, infine, contribuisce a contrastare il fastidioso disturbo dell’alitosiCome? Aumentando la produzione di saliva e creando un ambiente orale meno favorevole alla proliferazione di batteri.

Semi di finocchio in cucina

I semi di finocchio sono utilizzati, in cucina, per insaporire prodotti da forno come pane, cracker, dolci e grissini. Si adoperano, inoltre, per aromatizzare legumi, carne, castagne, formaggi, minestre, uova e salse.

Date le loro proprietà, possono essere utilizzati per preparare degli sfiziosi liquori digestivi o, più semplicemente, delle gustose e aromatiche tisane depurative.

Semi di finocchio a tavola: proprietà e benefici di questi piccoli alleati di salute ultima modifica: 2019-03-29T13:30:01+00:00 da Valentina Tibaldi
Tags:
Semi di finocchio a tavola: proprietà e benefici di questi piccoli alleati di salute ultima modifica: 2019-03-29T13:30:01+00:00 da Valentina Tibaldi

Lettrice accanita e scrittrice compulsiva, trova in campo ambientale il giusto habitat per dare libero sfogo alla sua ingombrante vena idealista. Sulla carta è laureata in Lingue e specializzata in Comunicazione per la Sostenibilità, nella vita quotidiana è una rompiscatole universalmente riconosciuta in materia di buone pratiche ed etica ambientale. Ha un sogno nel cassetto e nella valigia, già pronta sull’uscio per ogni evenienza: vivere di scrittura guardando il mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Alimentazione

Go to Top