Pasqua vegana: l’offerta della dodicenne Genesis Butler al Papa per una Quaresima cruelty-free

in Alimentazione|Ambiente|Animali
Pasqua vegana: l’offerta della dodicenne Genesis Butler al Papa per una Quaresima cruelty-free ultima modifica: 2019-03-29T08:00:10+00:00 da GreenElle
da

Ambasciatrice di una campagna mondiale, la dodicenne Genesis Butler offre al Papa un milione di dollari, da devolvere in campagne benefiche, se accetterà di praticare una dieta vegetale per Pasqua.

Pasqua vegana: un milione di dollari in cambio di un periodo pasquale alternativo dal punto di vista alimentare.

La proposta degli animalisti è stata rivolta al Papa e al mondo cattolico. In vista della Quaresima si auspica un cambiamento rispetto alle cruenti tradizioni a tavola che hanno forti ripercussioni sull’ambiente

L’organizzazione Million Dollar Vegan, artefice dell’iniziativa, ha raccolto le adesioni di molte star, già da tempo in prima linea in tema di diritti animali.

Solo per citarne alcuni, Paul McCartney, Moby e Joaquin Phoenix sono tra i firmatari di questa campagna cruelty-free.

Lanciata in un periodo in cui le tradizioni mangerecce trovano giustificazioni religiose, questo progetto intende accendere i riflettori sull’impatto ambientale degli allevamenti intensivi e delle nostre abitudini alimentari.

Pasqua vegana: l’offerta di Genesis Butler

Fonte foto: pagina FB "Genesis for Animals - a Vegans Child Journey: Genesis Butler"
Genesis Butler è un’attivista dodicenne ambasciatrice della campagna. Fonte foto: pagina FB “Genesis for Animals – a Vegan’s Child Journey: Genesis Butler”

In realtà stupisce scoprire che all’origine del progetto vi sia una dodicenne attivista per i diritti degli animali e per la tutela dell’ambiente.

Genesis Butler ha scritto una lettera in cui afferma che “Ogni persona che sceglierà una Quaresima vegana risparmierà emissioni pari a quelle di un volo tra Londra e Berlino”.

Ha anche aggiunto, “E se ogni cattolico del pianeta partecipasse, sarebbe come se le Filippine non producessero CO2 per un anno intero”.

Con lo slogan Fight climate change with diet change la campagna si impegna ad investire il denaro in cause benefiche indicate dal Pontefice, in cambio della Pasqua senza carne.

Papa Bergoglio e la conversione ecologica

Fonte foto: pagina Fb "Million Dollar Vegan Italia"
Fonte foto: pagina Facebook “Million Dollar Vegan Italia”

Del resto l’apertura di Papa Bergoglio sulla priorità dei temi ambientali era già avvenuta nel 2015 con la pubblicazione dell’Enciclica “Laudato si”.

Tenendo fede al nome scelto come Pontefice, Francesco I potrebbe davvero mettere in atto quella conversione ecologica auspicata nel mondo cattolico (e non solo) attraverso l’opzione di una Pasqua senza carne.

Come accaduto con Greta Thunberg, ancora una volta una dimostrazione di una piccola grande attivista in grado di spronarci ad un reale cambiamento per salvare il futuro del nostro Pianeta.

Per sostenere Million Dollar Vegan si può firmare la petizione on line.

Pasqua vegana: l’offerta della dodicenne Genesis Butler al Papa per una Quaresima cruelty-free ultima modifica: 2019-03-29T08:00:10+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Alimentazione

Go to Top