Dalla Ford una cuccia insonorizzata per proteggere i cani da botti e fuochi d’artificio

in Animali|News
Dalla Ford una cuccia insonorizzata per proteggere i cani da botti e fuochi d’artificio ultima modifica: 2018-12-27T08:00:29+00:00 da Evelyn Baleani
da

Non manca molto all’appuntamento con Capodanno, notte all’insegna del divertimento sfrenato ma non per tutti. Ogni anno botti, petardi e fuochi d’artificio mettono a dura prova gli animali, selvatici o domestici che siano.

Puntualmente i festeggiamenti si convertono in un bollettino di guerra: cani, gatti, uccelli, animali d’affezione e non solo subiscono traumi, scappano e nel peggiore dei casi muoiono, vittime di incidenti o del terrore provocato dagli scoppi ininterrotti.

Cani e botti di Capodanno

I numeri di ferimenti e morti appaiono particolarmente alti tra i cani. Secondo i dati diffusi all’inizio del 2018 dall’associazione animalista AIDAA, solo in Italia in occasione degli ultimi festeggiamenti di Capodanno si sono contati circa 3.000 cani scappati, a cui vanno aggiunti migliaia di randagi fuggiti dalle strade in cui vivevano abitualmente, 400 cani feriti e 56 morti.
Quiet KennelCifre impressionanti che trovano riscontri simili anche nel resto d’Europa. Si calcola ad esempio che nel Regno Unito almeno il 45 per cento dei cani sia terrificato dal rumore dei fuochi d’artificio.

La cuccia insonorizzata della Ford

Per poter tutelare i cani, la Ford ha ideato una cuccia insonorizzata, basata su una tecnologia analoga a quella utilizzata in vetture di ultima generazione della nota casa automobilistica.

La cuccia hi-tech, chiamata Quiet Kennel, presenta microfoni per captare i rumori di botti e fuochi di artificio. Una volta intercettati, un sistema audio integrato emette frequenze opposte che annullano i suoni o li riducono notevolmente. I rumori sono neutralizzati anche grazie alla struttura dalle proprietà fonoassorbenti con cui è realizzata la cuccia.

Cani e CapodannoL’idea è stata ispirata dalla tecnologia di cancellazione del rumore introdotta su Edge SUV, che contribuisce a garantire viaggi più tranquilli per conducenti e passeggeri” – spiega la Ford sul suo blog ufficiale – Quando i microfoni raccolgono alti livelli di rumore dal motore o dalla trasmissione, questo viene neutralizzato utilizzando onde sonore opposte attraverso il sistema audio dell’auto”.

Il prototipo Quiet Kennel appartiene a “Interventions”, una serie di iniziative previste dalla Ford, in cui le conoscenze tecniche del settore automobilistico sono sfruttare per offrire soluzioni a problematiche quotidiane.

C’è chi ha visto nella cuccia insonorizzata una mera operazione di marketing. Al di là del risvolto puramente commerciale, l’iniziativa resta un chiaro esempio di come la tecnologia, se ben incanalata, possa migliorare la qualità di vita in tanti suoi aspetti, aiutando non solo gli esseri umani ma, nel caso specifico, anche gli animali.

Dalla Ford una cuccia insonorizzata per proteggere i cani da botti e fuochi d’artificio ultima modifica: 2018-12-27T08:00:29+00:00 da Evelyn Baleani
Tags:
Dalla Ford una cuccia insonorizzata per proteggere i cani da botti e fuochi d’artificio ultima modifica: 2018-12-27T08:00:29+00:00 da Evelyn Baleani

Web Content Editor freelance. Si occupa di contenuti per i media (TV e Web) dal 2000. Dopo aver lavorato per alcuni anni in redazioni di società di produzione televisiva e Web Agency, ha deciso di spiccare il volo con un’attività tutta sua. Le sue più grandi passioni oltre l'ambiente? Il Web, la scrittura e la Spagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Animali

Go to Top