Burro di mele

Burro di mele, come prepararlo e impiegarlo in piatti dolci e salati

in Alimentazione|Food|Ricette
Burro di mele, come prepararlo e impiegarlo in piatti dolci e salati ultima modifica: 2018-10-20T08:00:06+00:00 da Alessia Telesca
da

Le mele sono un frutto delizioso e versatile, gustoso nei dolci e sfizioso nei salati. Per assaporare il gusto della mela, riciclare quelle più bruttine oppure gli scarti dei centrifugati, è possibile preparare il burro di mele, un prodotto ottimo, da impiegare anche nei piatti vegani per sostituire il classico burro.

burro di mele
Burro di mele, come prepararlo

Burro di mele, come prepararlo

La preparazione è molto semplice, perché per un ottimo burro di mele servono solo due ingredienti, mele e acqua. Per un chilo di burro di mele servono 20-25 mele, della qualità che più preferite, e 300 ml di acqua. Sbucciare le mele e tagliarle a cubetti, versarle e cuocerle in una pentola con l’acqua per 50 minuti, a fuoco lento. Mescolare di tanto in tanto con un cucchiaio per far sciogliere le mele. Spegnere il fuoco e far raffreddare la salsa. Così si otterrà un burro molto morbido e profumato, da provare in molti piatti dolci e salati.

Il burro di mele è un valido prodotto di riciclo, perché è possibile cuocere anche la buccia del frutto, così da ridurre gli sprechi in cucina. Infatti, basta tagliare la buccia molto sottile per farla ammorbidire e sciogliere in cottura. È fondamentale però che il frutto sia lavato e pulito. È possibile anche provare con qualche goccia di limone per pulire al meglio la buccia e aggiungere un altro sapore al prodotto.

È possibile anche preparare il burro con gli scarti delle centrifughe di mele, così da riciclare il frutto. La preparazione è ovviamente la stessa, verrà solo ridotta la quantità di prodotto. Spesso, infatti, le centrifughe di frutta producono avanzi di buccia e polpa, che vengono gettati nell’immondizia. È fondamentale, invece, recuperare e riciclare questi ingredienti, e il burro di mele è un’ottima pietanza di riciclo. Con gli scarti delle centrifughe, infatti, è possibile preparare una piccola quantità di burro, per un singolo piatto, una salsa per un secondo, un dolce sfizioso.

burro di mele
Come impiegarlo

Come impiegarlo

Il burro di mele è un prodotto gustoso, per piatti dolci e salati. Infatti, può essere impiegato al naturale sul pane, sui biscotti o sulle torte, spalmata come una salsa densa e speziata, oppure in preparazioni salate, con formaggi o come salsa per deliziose polpette vegetariane. Può essere poi impiegato per sostituire il burro nei dolci vegani, che diventeranno profumati e morbidi. Una torta di mele vegana con questo burro sarà ancora più sfiziosa, perché sarà più forte il gusto del frutto.

Un fragrante e delizioso piatto dolce con questo prodotto possono essere i biscotti al burro di mele. Per la preparazione servono 90 grammi di farina, 2 grammi di lievito, un uovo e 200 grammi burro di mele. Mescolare il burro con l’uovo per ottenere un prodotto liscio e morbido. Aggiungere la farina, il lievito e lo zucchero. Distribuire due cucchiai di impasto per biscotto su una teglia da forno e cuocere a 180° per 20 minuti. La preparazione può poi essere arricchita con spezie o altre farine.

Il burro di mele può anche essere un dolcificante naturale per torte e biscotti. Infatti, nella preparazione non viene aggiunto lo zucchero, quindi può servire per dolci poco calorici.

Il burro di mele è un prodotto semplice e sfizioso, buono per l’ambiente, per il riciclo e adatto a tutti i gusti.

Burro di mele, come prepararlo e impiegarlo in piatti dolci e salati ultima modifica: 2018-10-20T08:00:06+00:00 da Alessia Telesca
Tags:
Burro di mele, come prepararlo e impiegarlo in piatti dolci e salati ultima modifica: 2018-10-20T08:00:06+00:00 da Alessia Telesca

Classe 1987, torinese. È educatrice e web editor per diverse testate online. Vegetariana, è appassionata di animali, tematiche ambientali e educative. Spazia dai film thriller alle commedie e segue con attenzione il calcio. Dalle molteplici idee, prova ad unire le passioni con la scrittura creativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Alimentazione

Go to Top