pista ciclabile del ponente ligure cipressa

Pista ciclabile del Ponente Ligure, itinerario in bici con vista sul mare della Riviera dei Fiori

in Mobilità|Muoversi|Viaggi
Pista ciclabile del Ponente Ligure, itinerario in bici con vista sul mare della Riviera dei Fiori ultima modifica: 2018-08-22T08:00:24+00:00 da Valentina Tibaldi
da

C’era una volta un’antica ferrovia che, sulla retta Genova- Ventimiglia, collegava San Lorenzo al Mare (IM) a Ospedaletti (IM). Ora c’è una pista ciclabile che, approfittando dello spostamento a monte della linea avvenuto nel 2001, ha occupato uno spazio suggestivo e ricco di fascino, a ridosso del mare. La pista ciclabile del Ponente Ligure dal 2008 è, anzi, proprio una delle iniziative di riqualificazione dell’ex tracciato ferroviario. Una bella occasione, per i cicloturisti, di salire in sella godendo dello splendido litorale da punti di vista un tempo inaccessibili. E perché no? Prendersi, di tanto in tanto, una pausa per accedere facilmente alle vicinissime spiagge e scogliere.

Pista ciclabile del Ponente Ligure, caratteristiche

La pista ciclabile del Ponente Ligure si compone di due ampie carreggiate, una per ogni senso di marcia. Presenta un fondo asfaltato e pianeggiante, che la rende adatta anche ai cicloturisti meno esperti. Circa ogni 350 metri, è possibile lasciare il percorso per visitare uno dei comuni attraversati, oppure accedere alle spiagge. Parallelo alla ciclabile corre, inoltre, un percorso pedonale.

pista ciclabile del ponente ligure san lorenzo al mare
San Lorenzo

I Comuni coinvolti dal tracciato

Nel suo tracciato di 24 Km, la struttura ciclo-pedonale attraversa attualmente 8 comuni della Provincia di Imperia: San Lorenzo, Costarainera, Cipressa, Santo Stefano, Riva Ligure, Arma di Taggia, Sanremo, Ospedaletti. Il progetto completo prevede una pista ciclabile a doppio senso di marcia lunga 60 chilometri.

San Lorenzo al Mare – Costarainera- Cipressa

Il primo tratto lungo la pista ciclabile dentro a San Lorenzo è molto semplice e adatto a tutti. Unico neo, dopo un inizio rettilineo lungomare, occorre percorrere circa un chilometro e mezzo in galleria.

Se ci sposta in bicicletta, tale tratto è abbastanza rapido e non presenta alcun tipo di difficoltà, se non il vento che soffia quasi sempre. E così, senza rendersene conto, si percorrono alcune centinaia di metri all’interno del territorio di pertinenza del Comune di Costarainera, per poi sbucare ad Aregai di Cipressa.
I pedoni, invece, potrebbero trovare il percorso in galleria un po’ più lungo e noioso, anche se il fresco che persiste anche nei mesi più caldi potrebbe servire da piacevole contraltare.

In ogni caso, all’uscita del tunnel, il panorama e una piazzola con panchine che funge da belvedere saranno in grado di ripagare ampiamente per la pazienza e l’eventuale fatica. Di qui, alzando lo sguardo si può ammirare il piccolo comune di Costarainera, che si trova su un colle a 240 metri sul livello del mare. La pista ciclabile non si addentra all’interno del borgo, ma sarà sufficiente una lieve deviazione per scoprire i suoi scorci paesaggistici e le sue bellezze storiche.

Anche il comune di Cipressa vale la piccola deviazione necessaria a visitarlo. Qui si trova, tra le altre amenità, la frazione di Lingueglietta che fa parte del circuito dei borghi più belli d’Italia.
Tornando sulla pista ciclabile, dopo la galleria il percorso si snoda tranquillo. Destinazione: Santo Stefano al Mare.

Santo Stefano

Il percorso della pista non presenta difficoltà e si snoda proprio all’interno del borgo, percorrendolo da cima a fondo. La vicinanza del tratto al mare permette, d’altra parte, di ammirare i lidi del paese con le antiche e coloratissime case dei pescatori.

Riva Ligure

Tranquillo comune costiero in bilico fra mare e montagna, gode tutto l’anno di temperature particolarmente miti. La pista ciclabile accompagna proprio all’interno di questo borgo. La sua fisionomia è influenzata dal piccolo e caratteristico porticciolo, e la sua storia è segnata dalla presenza dei monaci benedettini.

Arma di Taggia

pista ciclabile del ponente ligure arma di taggia
Arma di Taggia

Arma di Taggia altro non è che la parte sul mare del Comune di Taggia.
La pista ciclabile inizia subito dopo il rettilineo che corre parallelo all’Aurelia. Entra nel comune e corre lungo il mare, permettendo ai visitatori di ammirare alcune perle di valore storico-naturalistico-culturale. La Grotta dell’Annunziata, il porto che sorge nei pressi dell’ultimo tratto del torrente Argentina, la fortezza cinquecentesca sono alcuni esempi.

Sanremo

La città dei fiori e della musica leggera non ha bisogno di presentazioni. La pista ciclabile, ora, si inoltra nel cuore di Bussana di Sanremo, seguendo il tracciato dell’ex ferrovia e sovrastando il litorale costellato di spiagge. Qui, i due punti di ristoro regalano al ciclista affaticato un po’ di meritato riposo, oltre a un panorama sul mare a dir poco mozzafiato. Dopodiché, si prosegue costeggiando l’Aurelia fino alla zona del Mercato dei Fiori. Da qui la pista prosegue più in basso rispetto alla strada, tra prati e piccole gallerie. Oltrepassata la zona balneare di Tre Ponti, la pista ciclabile si tuffa nel cuore di Sanremo.

pista ciclabile del ponente ligure sanremo
Sanremo

Ospedaletti

Abbandonato il centro di Sanremo, la pista ciclabile attraversa ora la lunga galleria di Capo Nero. Lunga circa 1,7 km e inaugurata nel 2014, la galleria è stata decorata con frasi e tweet dedicati a momenti particolarmente emozionanti della celebre la gara ciclistica della “Milano-Sanremo”. Il tratto conclusivo della pista, che si snoda tra il mare e una rigogliosissima vegetazione, non presenta particolari difficoltà. E’, dunque, adatto a tutti.

D’estate la Liguria è gettonatissima. Se si è scelto di trascorrere le vacanze sulla Riviera di Ponente, perché non approfittare della presenza della pista ciclabile del Ponente Ligure per eleggere la bicicletta a mezzo di trasporto per eccellenza ed esplorare, così, borghi e dintorni caratteristici? L’esperienza potrebbe piacere e convincere i turisti a tornare. Per un itinerario completo della pista, magari fuori stagione.

Pista ciclabile del Ponente Ligure, itinerario in bici con vista sul mare della Riviera dei Fiori ultima modifica: 2018-08-22T08:00:24+00:00 da Valentina Tibaldi
Tags:
Pista ciclabile del Ponente Ligure, itinerario in bici con vista sul mare della Riviera dei Fiori ultima modifica: 2018-08-22T08:00:24+00:00 da Valentina Tibaldi

Lettrice accanita e scrittrice compulsiva, trova in campo ambientale il giusto habitat per dare libero sfogo alla sua ingombrante vena idealista. Sulla carta è laureata in Lingue e specializzata in Comunicazione per la Sostenibilità, nella vita quotidiana è una rompiscatole universalmente riconosciuta in materia di buone pratiche ed etica ambientale. Ha un sogno nel cassetto e nella valigia, già pronta sull’uscio per ogni evenienza: vivere di scrittura guardando il mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Mobilità

Go to Top