let's clean up europe

Let’s Clean Up Europe 2018: un altro anno da record per la campagna europea contro il littering

in Ambiente|News|Rifiuti
Let’s Clean Up Europe 2018: un altro anno da record per la campagna europea contro il littering ultima modifica: 2018-08-20T08:00:56+00:00 da GreenElle
da

Le “pulizie di primavera” del 2018 contro l’abbandono dei rifiuti hanno avuto grandi riscontri grazie alla campagna europea di Let’s Clean Up. Ecco i numeri di quest’edizione.

Let’s Clean Up Europe (LCUE) nell’edizione del 2018 si è rivelata una campagna molto promettente e in grado di coinvolgere un numero crescente di cittadini.

La tutela del patrimonio ambientale inizia dai singoli gesti quotidiani e dall’impegno dell’intera comunità.

Let’s Clean Up Europe: cos’è

Ormai possiamo parlare di un vero e proprio movimento europeo che ,nato sotto l’egida della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR), negli ultimi anni ha mobilitato fasce crescenti di popolazione nelle campagne di pulizia contro l’abbandono dei rifiuti, conosciuto anche come littering.

Solitamente organizzate tra marzo e giugno, queste azioni di pulizia sono concrete operazioni di tutela e salvaguardia del territorio. A ciò si affiancano iniziative di sensibilizzazione rispetto a queste importanti e urgenti tematiche.

Let s clean up europe:
Let’s Clean Up Europe si può considerare un vero e proprio movimento europeo che punta a sensibilizzare la popolazione sul tema dell’abbandono dei rifiuti.

Let’s Clean Up Europe 2018: un’edizione da record

Il 2018 è stato un anno record con le oltre 16 mile azioni di clean-up registrate dal 1 marzo al 30 giugno. Il weekend centrale della campagna si è svolto dall’11 al 13 maggio 2018.

Let s clean up europe
Let’s Clean Up Europe: l’edizione 2018 ha portato a risultati record in termini di azioni registrate.

Secondo le stime 800 mila persone hanno dedicato volontariamente tempo ed energie alla causa ambientale che ci riguarda tutti. Lo hanno fatto partecipando ad azioni organizzate da enti pubblici, scuole, aziende e singoli cittadini.

Let's Clean Up Europe
Let’s Clean Up Europe: grazie a questa campagna europea si realizzano azioni concrete con contrastare il fenomeno del littering.

Grazie a quest’ultima edizione sono stati raccolti più di 2000 tonnellate di rifiuti abbandonati.

Con il coordinamento di AICA (Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale), le azioni sono state implementate in 23  nazioni tra Paesi europei e Paesi trans-frontalieri ed extra Unione europea, come Albania, Andorra e Svizzera.

A seguito di questi incoraggianti risultati raggiunti, proprio AICA invita i partecipanti a suggellare il successo di LCUE inviando il materiale fotografico raccolto attraverso un contest.

Per farlo basta collegarsi alle pagine ufficiali della campagna tramite Facebook  o Twitter.

Anche quest’anno eHabitat è stato media partner della virtuosa campagna che unisce l’Europa contro il littering.

[Foto: pagina Facebook Let’s Clean Up Europe]

Let’s Clean Up Europe 2018: un altro anno da record per la campagna europea contro il littering ultima modifica: 2018-08-20T08:00:56+00:00 da GreenElle
Tags:
Let’s Clean Up Europe 2018: un altro anno da record per la campagna europea contro il littering ultima modifica: 2018-08-20T08:00:56+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top