cetriolo ortaggio

Cetriolo: benefici, proprietà, controindicazioni e usi di un ortaggio tipicamente estivo

in Alimentazione
Cetriolo: benefici, proprietà, controindicazioni e usi di un ortaggio tipicamente estivo ultima modifica: 2018-08-11T08:00:03+00:00 da Valentina Tibaldi
da

Arriva con i primi caldi, e ci accompagna per tutto il periodo estivo. Il cetriolo (Cucumis sativus) è un ortaggio della famiglia delle Cucurbitaceae, la stessa a cui appartengono zucche e zucchine. Frutto della pianta che porta lo stesso nome, si presenta con una forma allungata, ricoperto di piccole protuberanze. Ha la buccia verde scuro e la polpa interna verde chiaro, piuttosto acquosa. Si fanno risalire le prime coltivazioni a 5000 anni fa, ai piedi dell’Himalaya. Di lì, il cetriolo ne ha fatta di strada, conquistando le nostre tavole e il titolo di alleato per la salute generale dell’organismo.

Proprietà del cetriolo

I cetrioli sono composti da circa il 96% di acqua. Contengono inoltre carboidrati, fibre, vitamine (soprattutto B, C e A), proteine, silicio e altri sali minerali, come il potassio. Sono ideali, insomma, per reintegrare liquidi e nutrienti durante i periodi più torridi. Per questo motivo, sono considerati integratori naturali in grado di combattere la stanchezza.

cetriolo insalata

Il cetriolo possiede, d’altro canto, proprietà diuretiche e disintossicanti, che tornano utili in caso di ritenzione idrica o durante una dieta detox. Gli enzimi contenuti nel cetriolo, infatti, aiutano l’organismo ad assimilare le proteine, purificando l’intestino. Gli stessi principi attivi aiutano a prevenire anche la formazione di calcoli ai reni e alla vescica.

Questo ortaggio favorisce la digestione ed è ricco di sostanze antiossidanti e antinfiammatorie. Per questo motivo, contribuisce a tenere sotto controllo la pressione sanguigna. Ipocalorico, iposodico e dall’effetto sgonfiante, grazie alla presenza dell’acido tartarico diventa un valido alleato nella ricerca del peso forma. Una curiosità in più? Grazie alla vitamina B e agli zuccheri presenti, può venire in soccorso per limitare i danni dopo una serata ad elevato tasso alcolico.

Utilizzi in cucina

Consumato in prevalenza crudo e con la buccia, il cetriolo si presta ad arricchire le fresche insalate che contraddistinguono i pranzi estivi. Può essere utilizzato, inoltre, come ingrediente principale in salse di accompagnamento a verdure, legumi o carne (famosa la salsa tzatziki a base di cetriolo e yogurt). Presente in piatti della tradizione italiana (come la panzanella toscana) e straniera (il gazpacho andaluso, ad esempio), può donare liquidi e carattere a centrifugati ed estratti.

cetriolo estratti

Utilizzi cosmetici

 

L’elevato contenuto di acqua e i preziosi sali minerali che contiene rendono il cetriolo adatto a idratare e purificare la pelle e i capelli, sotto forma di maschere e balsamo.
Con i cetrioli è possibile, inoltre, preparare impacchi per minimizzare le borse sotto gli occhi. Grazie alle loro proprietà lenitive e rinfrescanti, sono inoltre ideali per decongestionare la pelle dopo una scottatura.

cetriolo cosmesi

Pulizie domestiche

Il cetriolo può fare la sua parte anche nell’ambito delle pulizie domestiche. Strofinarne, infatti, una fetta sul vetro prima di fare la doccia può servire a evitare il fastidioso effetto nebbia dovuto all’appannamento.

Controindicazioni

Se consumato con la buccia e nelle ore serali, il cetriolo potrebbe risultare poco digeribile.
Anche l’elevata quantità di fibre insolubili potrebbe rappresentare un problema, soprattutto per chi soffre di colon irritabile.

Questi piccoli rovesci della medaglia nulla tolgono ai numerosi benefici che il cetriolo è in grado di apportare, in molti modi, al nostro organismo. Con le dovute accortezze in particolari soggetti, introdurlo regolarmente nella dieta estiva può fare la differenza per mantenere liquidi e forma fisica nei periodi del grande caldo.

Cetriolo: benefici, proprietà, controindicazioni e usi di un ortaggio tipicamente estivo ultima modifica: 2018-08-11T08:00:03+00:00 da Valentina Tibaldi
Tags:
Cetriolo: benefici, proprietà, controindicazioni e usi di un ortaggio tipicamente estivo ultima modifica: 2018-08-11T08:00:03+00:00 da Valentina Tibaldi

Lettrice accanita e scrittrice compulsiva, trova in campo ambientale il giusto habitat per dare libero sfogo alla sua ingombrante vena idealista. Sulla carta è laureata in Lingue e specializzata in Comunicazione per la Sostenibilità, nella vita quotidiana è una rompiscatole universalmente riconosciuta in materia di buone pratiche ed etica ambientale. Ha un sogno nel cassetto e nella valigia, già pronta sull’uscio per ogni evenienza: vivere di scrittura guardando il mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Alimentazione

Go to Top