piante in camera da letto

Piante in camera da letto: quali scegliere per favorire un buon riposo notturno

in Benessere|Lifestyle|Rimedi naturali
Piante in camera da letto: quali scegliere per favorire un buon riposo notturno ultima modifica: 2018-07-10T08:11:37+00:00 da GreenElle
da

Alcune piante da interni, oltre ad assolvere a funzioni ornamentali, sono vere e proprie alleate del sonno. In camera da letto aiutano a purificare l’aria o producono un effetto rilassante grazie alla fragranza dei loro fiori.

Le piante in camera da letto rappresentano un’opzione poco selezionata da chi ama arredare la casa col verde.

Nella maggior parte dei casi le piante da appartamento vengono sistemate in cucina o in soggiorno.

Non si pensa però che anche la stanza dedicata al riposo notturno può beneficiare della loro presenza.

In particolare, alcune piante possono aiutare a rilassarsi e ad addormentarsi più facilmente.

Garantire una pausa ottimale al proprio corpo e alla propria mente è fondamentale per svegliarsi pieni di energie.

Quali piante scegliere allora per conciliare il sonno?

Piante in camera da letto: possono favorire il rilassamento e conciliare il riposo notturno.
Piante in camera da letto: possono favorire il rilassamento e conciliare il riposo notturno.

Piante in camera da letto per una migliore qualità del sonno

La qualità del sonno può essere migliorata grazie alla presenza di piante i cui fiori profumati agiscono con effetti rilassanti e ansiolitici sul nostro sistema nervoso.

La lavanda sembra essere uno dei più validi rimedi naturali per favorire il rilassamento e il riposo. La sua profumazione intensa conosce, infatti, usi versatili in cosmetica come olio essenziale dotato di proprietà rilassanti. La fragranza dei suoi fiori aiuta ad abbassare i livelli di stress inibendo la produzione di cortisolo e contribuisce a rallentare il ritmo cardiaco.

La gardenia è una pianta esigente, che richiede particolari cure e attenzioni. Sa però ricompensare grazie all’effetto rilassante dei suoi fiori profumati e alla capacità di migliorare così la qualità del sonno.

Anche il gelsomino con il suo inconfondibile profumo concilia il sonno, oltre ad avere un discreto effetto di riduzione dell’ansia.

Piante in camera da letto per purificare l’aria

La qualità del riposo notturno può essere condizionata anche dalla qualità dell’aria che respiriamo. Alcune piante da interni sono un toccasana per la capacità di filtrare le sostanze dannose e depurare gli ambienti chiusi come la camera da letto.

Piante in camera da letto:
Piante in camera da letto: alcune sono molto utili per purificare l’aria all’interno di ambienti chiusi e favorire un migliore riposo.

L’areca palmata, anche nota come palma di betel, è una pianta alta da appartamento che richiede luce indiretta. Oltre all’aspetto decorativo, si contraddistingue per la capacità di assorbire buoni quantitativi di anidride carbonica per trasformarli in ossigeno.

La lingua di suocera è una pianta grassa poco comune, ottima per purificare l’aria nella stanza in cui è collocata. Questa pianta da appartamento costituisce un vero e proprio filtro naturale ideale da sistemare in ambienti chiusi come la stanza da letto.

Sebbene possa suonare strano, anche l’edera comune sembra in grado di conciliare il sonno. Inoltre, è ideale anche per la sua capacità di ridurre la polvere presente nell’aria. Pertanto è particolarmente indicata per chi soffre di sintomi allergici o asma.

L’orchidea è una pianta utilizzata a scopo ornamentale in grado di offrire il suo tocco elegante e orientaleggiante. Nella stanza da letto è capace di assorbire sostanze dannose presenti nell’aria, come la formaldeide.

Rendere più verde la propria stanza da letto, nelle giuste proporzioni rispetto alle sue dimensioni, non solo non è un tabù ma è consigliato per il proprio benessere psicofisico.

Piante in camera da letto: quali scegliere per favorire un buon riposo notturno ultima modifica: 2018-07-10T08:11:37+00:00 da GreenElle
Tags:
Piante in camera da letto: quali scegliere per favorire un buon riposo notturno ultima modifica: 2018-07-10T08:11:37+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Benessere

Go to Top