plastic-crisis-impact-on-wildlife-national-geographic-june-issue-cover-21-5afd8541555fe__880

Pianeta o plastica? 10 cose scioccanti da sapere sulla plastica secondo il National Geographic

in Ambiente|Inquinamento|Rifiuti
Pianeta o plastica? 10 cose scioccanti da sapere sulla plastica secondo il National Geographic ultima modifica: 2018-05-23T08:00:51+00:00 da GreenElle
da

Viviamo in un Pianeta letteralmente invaso dalla plastica. È tempo di ridurre l’uso di questo materiale a partire dalle nostre abitudini quotidiane. Il National Geographic ha lanciato un hashtag per raccogliere foto da tutto il mondo che testimonino lo scempio in corso.

Pianeta o plastica?#planetorplastic è l’hashtag con cui National Geographic sta puntando i riflettori sull’urgente tema dell’inquinamento da plastica. Per risolvere questo problema di portata globale è fondamentale la partecipazione di ognuno di noi.

Insieme allo slogan della campagna ONU #beatplasticpollution, tema della Giornata dell’Ambiente 2018, un altro grande richiamo collettivo su quest’emergenza.

Pianeta o Plastica: le buone prassi

Piccoli gesti e scelte quotidiane possono fare la differenza e favorire un necessario cambiamento di rotta.

Semplici abitudini, come ridurre il consumo di acqua in bottiglia o eliminare i sacchetti monouso per la spesa, favoriscono la riduzione della plastica. Si può, inoltre, contribuire evitando l’uso di stoviglie in plastica e cannucce.

Ciò va a beneficio della salute del nostro Pianeta e di tutti i suoi abitanti, umani compresi.

Pianeta o Plastica: 10 cose scioccanti da sapere secondo il National Geographic

Per comprendere pienamente la portata del fenomeno, basta dare uno sguardo ai numeri. Ecco 10 cose scioccanti da sapere a proposito della plastica.

1) Oltre 5 trilioni di pezzi di plastica stanno già fluttuando nei nostri oceani.

Pianeta o plastica: il 73 dei rifiuti sulle spiagge sono costituiti da plastica.
Pianeta o plastica: il 73% dei rifiuti sulle spiagge sono costituiti da plastica.

2) Il 73% dei rifiuti sulle spiagge sono costituiti da plastica. In particolare, troviamo gli involucri dei pacchetti di sigarette, bottiglie, tappi, confezioni per il cibo, sacchetti per la spesa e contenitori di polistirolo.

3) La produzione mondiale della plastica è aumentata in modo esponenziale da 2,3 milioni di tonnellate nel 1950 a 162 milioni nel 1993. Entro il 2015 è stata raggiunta quota 448 milioni di rifiuti in plastica.

4) Entro il 2050 si prevede che ogni specie di uccelli marini ingerirà residui in plastica.

Pianeta o plastica: entro il 2050
Pianeta o plastica: entro il 2050 ogni specie di uccelli marini rischia di ingerire residui di plastica.

5) A partire dal 2015 sono stati prodotti oltre 6,9 bilioni di tonnellate di rifiuti in plastica. Circa il 9% di essi è stato riciclato, il 12% è stato incenerito e il 79% è stato raccolto nelle discariche o disperso nell’ambiente.

6) Nel mondo vengono vendute circa 1 milione di bottiglie di plastica al minuto.

Pianeta o plastica: la produzione di bottiglie di plastica contenenti bevande è una delle fonti di questo rifiuto spesso disperso nellambiente.
Pianeta o plastica: la produzione di bottiglie di plastica contenenti bevande è una delle fonti di questo rifiuto spesso disperso nell’ambiente.

7) Si stima che il tempo necessario per smaltire le plastiche disperse nell’ambiente si collochi tra 450 anni e un tempo indefinito.

8) Attualmente la principale fonte da cui proviene la plastica è il mercato degli imballaggi. Questa plastica ammonta a circa la metà di tutta quella prodotta a livello globale. La maggior parte di essa non sarà mai riciclata o incenerita.

9) All’incirca 700 specie di animali marini sono state segnalate per aver ingerito o essersi impigliate in materiali di plastica.

10) Oltre il 40 % della pratica è usa-e-getta: dopo averla utilizzata una sola volta, viene gettata.

Conoscere l’inquietante realtà in cui stiamo vivendo è il primo passo per mettere in moto il cambiamento.

[Cover Image: @National Geographic]

Pianeta o plastica? 10 cose scioccanti da sapere sulla plastica secondo il National Geographic ultima modifica: 2018-05-23T08:00:51+00:00 da GreenElle
Tags:
Pianeta o plastica? 10 cose scioccanti da sapere sulla plastica secondo il National Geographic ultima modifica: 2018-05-23T08:00:51+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

1 Commento

  1. La pigrizia e la maleducazione vanno perfettamente d’accordo.
    Un vecchio proverbio serbo dice che la gente va schiaffeggiata sulla tasca per imparare Se ci fossero multe salate e applicate forse qualcuno imparerebbe (però é è pura utopia) . In ogni caso una tassa significativa sulla plastica all’origine della filiera potrebbe essere usata per pagare la ripulitura di mari e fiumi Forse il problema è che la tassa verrebbe raccolta ma non usata per lo scopo.
    Rimane il fatto che alcune città italiane sono più pulite delle altre e anche la raccolta differenziata viene utilizzata dai cittadini in maniera differenziata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top