salute infantile

Salute infantile e cambiamenti climatici: bambini vittime di malattie legate al clima

in Ambiente|Salute
Salute infantile e cambiamenti climatici: bambini vittime di malattie legate al clima ultima modifica: 2018-05-21T08:00:39+00:00 da GreenElle
da

Un articolo pubblicato su Pediatrics lancia l’allarme sulle malattie legate agli effetti del clima. Ad essere più a rischio sono i bambini, meno resilienti degli adulti.

Salute infantile e cambiamenti climatici:pediatri lanciano l’allarme circa gli effetti del clima sulle condizioni di salute dei più piccoli.

Mentre gli adulti tendono a mostrarsi più resilienti e in grado di fronteggiare queste situazioni, non si può dire lo stesso per i bambini.

Questi ultimi tendono più facilmente a sviluppare malattie durante la crescita oppure, nei casi più infausti, vanno incontro alla morte.

A farne le spese sono soprattutto i piccoli abitanti dei Paesi in via di sviluppo. Tuttavia, anche nelle società più ricche ed industrializzate l’inquinamento non è decisamente benefico per la salute in età pediatrica.

Il personale medico sta già toccando con mano la portata del cambiamento climatico. Si rischia di assistere ad un drastico passo indietro rispetto ai progressi fatti negli ultimi 25 anni in termini di percentuale di mortalità infantile.

Salute infantile e cambiamenti climatici: lo studio

Salute infatile: i bambini sono messi a rischio dai numerosi effetti dei cambiamenti climatici e dei recenti disastri ambientali.
Salute infatile: i bambini sono tra le principali vittime delle malattie legate al clima.

Un recente studio pubblicato su Pediatrics evidenzia come l’88% delle malattie collegate al clima ha i bambini tra le sue principali vittime.

Gli autori, Kevin Chan della Memorial Univerisity in Canada e Rebecca Pass Philipsborn della Emory University di Atlanta, parlano di malattie legate al clima.

Ad esempio il virus Zika, veicolato dalle zanzare, è stato favorito dall’aumento delle temperature e dalle recenti ondate di calore.

In Brasile, in particolare, questo virus sembra correlato a casi di microcefalia. Trattandosi di difetti congeniti, non esiste alcuna cura. Le ridotte dimensioni del cranio comportano un sottosviluppo del cervello con importanti conseguenze sulla salute psico-fisica.

Con le ondate di calore si è assistito anche all’incremento dell’incidenza di infezioni intestinali e di diarrea dovute all’acqua.

Disastri climatici, come siccità e uragani (Harvey, Katrina e Irma), hanno già messo seriamente a rischio le condizioni di salute dei più piccoli. Causando la distruzione dei raccolti e la carenza di cibo favoriscono, infatti, la diffusione di malaria e malnutrizione.

Salute infantile: è messa a rischio da recenti disastri ambientali, come siccità e uragani.
Salute infantile: è messa a rischio da recenti disastri ambientali, come siccità e uragani.

Diritto alla salute dei bambini nel mondo

Proteggere la salute infantile è una priorità che non può rimanere confinata nelle scelte quotidiane fatte tra le mura domestiche.

Le politiche governative internazionali sono tenute a mettere in agenda questo inalienabile diritto alla salute nelle decisioni future.

Approfondire la ricerca sugli effetti dei cambiamenti climatici in età pediatrica potrebbe aiutare a definire programmi mirati di intervento.

D’altra parte queste minacciose prospettive rappresentano un’ardua e significativa sfida dei nostri tempi con l’obiettivo di garantire la salute a livello mondiale.

Salute infantile e cambiamenti climatici: bambini vittime di malattie legate al clima ultima modifica: 2018-05-21T08:00:39+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top