pompelmo

Pompelmo: proprietà benefiche e controindicazioni dell’agrume amarognolo

in Alimentazione|Benessere
Pompelmo: proprietà benefiche e controindicazioni dell’agrume amarognolo ultima modifica: 2018-03-13T14:40:17+00:00 da GreenElle
da

Non particolarmente amato per il suo gusto amarognolo, il pompelmo è un frutto da riscoprire per le sue numerose virtù.

Attenzione però alle possibili controindicazioni.

Il pompelmo è una pianta da frutto originaria della Cina ma ormai diffusa in tutto il mondo.

L’albero appartiene alla famiglia delle Rutaceae, la stessa di altri agrumi più comuni come arance o limoni.

In effetti questo frutto è molto simile all’arancia, sebbene sia di dimensioni maggiori e di colore giallo o rosa in base alla varietà.

Il suo sapore è decisamente più acidulo e amarognolo rispetto agli altri agrumi. Tra le numerose varietà esistenti, il pompelmo rosa è il più apprezzato per il sapore più dolce e delicato.

Oltre ad essere gustato al naturale, può essere consumato sotto forma di succhi o estratti. Si può inserire anche come ingrediente per preparare pietanze dal sapore agro-dolce.

Pompelmo benefici

Pompelmo: è un agrume dal gusto tendenzialmente acidulo e amarognolo ma ricco di proprietà benefiche.
Pompelmo: è un agrume dal gusto tendenzialmente acidulo e amarognolo ma ricco di proprietà benefiche.

Dal punto di vista nutrizionale si rivela un alimento molto interessante e benefico.

Ricco di fibre, è nutriente e favorisce facilmente il senso di sazietà per cui è un frutto utile da inserire nelle diete dimagranti.

Presenta un buon apporto di vitamine del gruppo A, B e C e di sostanze flavonoidi. Come il pomodoro, anche il pompelmo contiene il licopene, considerato un potente antiossidante.

Contiene anche una buona quota di sali minerali, tra cui soprattutto potassio, fosforo, calcio e magnesio.

Questo frutto si rivela un valido alleato della salute del fegato grazie alla sua efficacia antiossidante e depurativa. Aiuta e protegge anche l’apparato cardiovascolare.

Pompelmo: è un agrume brucia-grassi e in grado di favorire i processi digestivi.
Pompelmo: contiene il licopene, una sostanza dall’elevato potere antiossidante.

È in grado di stimolare i processi digestivi senza provocare acidità.  Assolve, inoltre, ad una valida funzione drenante e diuretica.

Inoltre, aiuta a rafforzare le difese immunitarie grazie soprattutto alla presenza della vitamina C e possiede virtù antibatteriche.

Pompelmo controindicazioni

Il consumo di questo particolare frutto potrebbe interferire con l’assunzione di alcun farmaci. Sembra, infatti, che anche modeste quantità del frutto fresco o del suo succo possano ridurre l’assorbimento di alcuni principi attivi.

Una particolare attenzione dovrebbe essere prestata da chi assume ansiolitici, antiaritmici e antistaminici.

Pompelmo: proprietà benefiche e controindicazioni dell’agrume amarognolo ultima modifica: 2018-03-13T14:40:17+00:00 da GreenElle
Tags:
Pompelmo: proprietà benefiche e controindicazioni dell’agrume amarognolo ultima modifica: 2018-03-13T14:40:17+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Alimentazione

Go to Top