le voci del bosco

Le voci del bosco: Mauro Corona svela che anche gli alberi hanno un’anima

in Libri|Natura
Le voci del bosco: Mauro Corona svela che anche gli alberi hanno un’anima ultima modifica: 2018-03-09T08:00:57+00:00 da Daniela Zora
da

Frequentatore di boschi e montagne fin dall’infanzia, Mauro Corona ha accumulato nella sua vita innumerevoli lezioni sul mondo della natura. Il quotidiano rapporto con gli alberi, i torrenti e gli animali del bosco ha affinato i suoi sensi rendendolo capace di tradurre i messaggi che essi comunicano.

Nel suo libro “Le voci del bosco” ha voluto estendere anche a noi le sue conoscenze, presentandoci gli alberi a lui più familiari come fossero amici o suoi compaesani.

“Osservando e ascoltando con attenzione il creato, è possibile udire la sua voce”

Tra una scalata e una scarpinata, Mauro ha così imparato a intravedere negli alberi dei veri e propri personaggi con un proprio carattere in cui anche gli esseri umani possano riconoscersi.

“La simpatia che un albero può suscitare in noi e il valore che gli attribuiamo sono soggettivi e ispirati da motivi personali non scevri di una complicità che nasce da un’inconscia affinità di carattere”

legno betulla
Anche gli alberi provano sentimenti

Dalla sua esperienza come scultore e alpinista, Mauro ha imparato che in ogni tronco, in ogni chioma, in ogni reazione di una certa pianta, è contenuto il tratto di una personalità ben precisa, che accomuna una particolare specie e che la differenzia, invece, da un’altra.

La mostra permanente “Le voci del bosco”

Proprio nella Erto nuova, costruita in seguito al terribile disastro della diga del Vajont, l’Ecomuseo Vajont ospita una mostra permanente dedicata agli alberi e al ruolo che il legno ha avuto nella vita contadina. La voce di Mauro e le sue sculture accompagnano il visitatore lungo questa immersione in un altro tempo e attraverso il fitto bosco di Erto: un luogo in cui le piante si animano e acquistano carattere grazie alle sue parole.

Copertina del libro Le voci del bosco di Mauro Corona
Copertina del libro Le voci del bosco di Mauro Corona

In questa mostra, come nell’omonimo libro, si ha la possibilità di approfondire le proprie conoscenze e scoprire, ad esempio, come “l’uomo buono e generoso si riconosca nel cirmolo, il cocciuto nel carpino, il superbo nel noce, l’elegante nella betulla e così via”.

Alcuni ritratti dei personaggi del bosco

Tra il libro e la mostra, Mauro ci descrive e ci avvicina a numerosi esemplari. Ci racconta quale sia il carattere dello stimato Abete Bianco, vecchio saggio e protettore del bosco. Ci fa meravigliare davanti alla bellezza esteriore e soprattutto interiore della Regina dei boschi, la Betulla. Ci presenta il raro e fedele amico Maggiociondolo, lo sfortunato Pioppo e i Faggi, semplici ma sereni manovali del bosco.

La rarità della corteccia e l'eleganza tipica della Betulla
La rarità della corteccia e l’eleganza tipica della Betulla

Man mano ci accompagna a riconoscere e saper trattare il timido e resistente Frassino, l’ipersensibile del regno, incantatore degli artisti; e poi ci descrive quello che, per certi versi, è il suo opposto, l’Acero tanto bello e forte in apparenza, quanto fragile.

“Oltre alla nobiltà, all’invidia, alla povertà e alla serietà, nel bosco c’è anche la cattiveria. Tra gli alberi esiste la cattiveria dell’arroganza, del tradimento, dell’astio, quella taciturna (la peggiore) e tante altre, come tra gli uomini, del resto”.

Infatti, proprio come in ogni società, Mauro infine ci mostra anche i bulli e i personaggi meno raccomandabili di questa favola che si svolge alle porte delle nostre città. Ci racconta di bande di Noccioli accidiosi e incattiviti, di discriminazioni tra resilienti Carpini neri e bianchi, di inquietanti Acacie, della tremenda Muga e dei pessimi elementi appartenenti ai Sambuchi e agli Agrifogli.

Lo scrittore e alpinista Mauro Corona - Foto: Mauro Corona Official
Lo scrittore e alpinista Mauro Corona – Foto: Mauro Corona Official

Proprio ad una categoria di esseri umani spregevoli, Mauro dedica questo viaggio nell’anima degli alberi. Un libro certo rivolto a noi tutti, ma dedicato in particolar modo a chi, senza coscienza, appicca incendi in maniera dolosa. Il messaggio di Mauro vuol cercare di arrivare ai cuori di questi mostri, creando conoscenza e donando consapevolezza.

 “Noi siamo alberi e gli alberi sono uomini. Ai piromani, perché riflettano”

Chi scatena un incendio dovrebbe rendersi conto che distruggere una foresta significa compromettere ognuno di noi: pregiudicando la qualità dell’aria, privandoci di una biodiversità necessaria a tutti, provocando immani danni a piccoli e grandi ecosistemi che contribuiscono anche al fisiologico funzionamento del nostro. Forse troppo ottimisticamente, Corona si appella alle loro coscienze nella speranza che possano riaffiorare dal buio in cui sono sepolte.

“Spesso mi sono chiesto perché alberi e uomini non sono poi tanto diversi tra di loro, e solo il tempo ha dato la risposta. Ho capito che tutto rientra nel gioco della vita e che in questo gioco sopravvivi se comprendi e accetti la tua più intima natura”.

Le voci del bosco: Mauro Corona svela che anche gli alberi hanno un’anima ultima modifica: 2018-03-09T08:00:57+00:00 da Daniela Zora
Tags:
Le voci del bosco: Mauro Corona svela che anche gli alberi hanno un’anima ultima modifica: 2018-03-09T08:00:57+00:00 da Daniela Zora

Sensibile e curiosa per natura, animalista e attratta dalle tematiche ecologiche fin dall'infanzia. A 16 anni diventa vegetariana. Si definisce "un'appassionata" perchè mette tutta se stessa nelle cose di cui si occupa e non riesce a restare indifferente a nulla. Laureata in Scienze dell'Educazione, sempre attenta ai più piccoli e al più delicato degli esseri viventi, adora la natura, ama leggere libri in mezzo al verde e ha la valigia sempre pronta per qualche viaggio (anche immaginario). La scrittura è il suo rifugio, tratta e dialoga con le parole come fossero amiche. Con questa collaborazione raggiunge uno dei suoi piccoli grandi sogni: scrivere per un giornale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Libri

Go to Top