cambiamenti-climatici-evento-unipol

Cambiamenti climatici: una sfida impossibile? Nasce Changes, il corporate magazine di Unipol

in Ambiente|Clima|News
Cambiamenti climatici: una sfida impossibile? Nasce Changes, il corporate magazine di Unipol ultima modifica: 2018-02-28T17:18:36+00:00 da Alessandra Varotto
da

Ieri 27 febbraio il Gruppo Unipol ha presentato Changes, il suo nuovo corporate magazine organizzato in monografie semestrali, il cui primo numero è interamente dedicato ai cambiamenti climatici e alle strategie di mitigazione dei rischi sociali ed economici che questi comportano.

L’evento, ospitato presso l’avveniristico centro polifunzionale Unicredit Pavilion di Milano, è stato occasione di discussione e confronto fra relatori, stampa e pubblico sul tema dei cambiamenti climatici, della tutela del territorio e della riduzione dei rischi ambientali.cambiamenti-climatici-unipol-parmigianiProtagonisti sono stati due osservatori privilegiati: il diplomatico italiano e coordinatore per l’eco-sostenibilità della Cooperazione allo Sviluppo, Grammenos Mastrojeni, e la Responsabile Sostenibilità del Gruppo Unipol, Marisa Parmigiani. L’incontro è stato moderato dal giornalista del Sole 24 Ore Luca Tremolada, che ha accompagnato i due relatori attraverso la spiegazione di quanto sia importante, oggi, riuscire a stabilire un’efficace collaborazione fra istituzioni, imprese e cittadini per fronteggiare i rischi ambientali emergenti.

La discussione è stata aperta da Grammenos Mastrojeni, che ha sottolineato come la mancata protezione dell’ambiente sia causa di numerose e gravi problematiche sociali, connesse soprattutto alla riduzione della quantità di risorse naturali disponibili (si pensi ad esempio all’acqua) e al conseguente insorgere di conflitti per il loro controllo. «I cambiamenti climatici acuiscono il divario fra ricchi e poveri, perché sono più intensi proprio lì dove ecosistemi fragili si sovrappongono a società fragili. L’ingiusta distribuzione delle ricchezze porta ad aggredire l’ambiente, oltre a rappresentare una causa di conflittualità fra gli uomini. Ad esempio, è difficile pensare che Boko Haram sarebbe potuto diventare un fenomeno così vasto e minaccioso senza la contrazione del lago Chad da 25.000 a 1.400 chilometri quadrati dagli anni ’60 ad oggi, che ha portato immensi sconvolgimenti sociali e produttivi nella regione».cambiamenti-climatici-unipol-mastrojeniEffetto serra che diventa effetto guerra. Ma che è anche alla base di un altro fenomeno in esplosione in questi ultimi anni, quello delle migrazioni. «La perdita di equilibrio ambientale porta con sé erosione dei cicli economici, e conseguente insicurezza per milioni di persone. Quando mancano l’acqua e il cibo e la terra è sterile, cosa accade? Si migra. A milioni».

La soluzione proposta è quella di pensare in termini di interdipendenze ed equilibrio globale, integrando l’ambiente nel concetto di sviluppo. «Degrado ambientale, povertà, conflitti, terrorismo, fenomeni migratori di massa non sono sfide distinte, ma legate nelle risposte per governarli», ha affermato Mastrojeni. «Tutti i comportamenti che portano a risolvere i cambiamenti climatici sono comportamenti che ci fanno guadagnare, sia in termini economici che in termini di qualità della vita. Sintonizzarci sulla soluzione dei cambiamenti climatici può portare solo guadagno, a tutti i livelli».cambiamenti-climatici-equazione-di-gaiaA Mastrojeni fa eco Marisa Parmigiani: «Dobbiamo continuare a lavorare per ridurre i cambiamenti climatici, ma al tempo stesso bisogna attrezzarsi per convivere con essi sviluppando la resilienza delle nostre comunità, ovvero la loro capacità di adattamento. Essere resilienti al cambiamento costituisce la vera scommessa per il futuro, che possiamo pensare di vincere soltanto attraverso una reale collaborazione fra tutti gli attori coinvolti: i governi, le imprese e i cittadini».

[Foto Alessandra Varotto]

Cambiamenti climatici: una sfida impossibile? Nasce Changes, il corporate magazine di Unipol ultima modifica: 2018-02-28T17:18:36+00:00 da Alessandra Varotto
Tags:
Cambiamenti climatici: una sfida impossibile? Nasce Changes, il corporate magazine di Unipol ultima modifica: 2018-02-28T17:18:36+00:00 da Alessandra Varotto

Appassionata di sostenibilità, comunicazione e innovazione, ha conseguito un dottorato in Social Marketing for Sustainability presso l’Università degli Studi di Padova e la University of Exeter (UK), e un master in comunicazione digitale allo IUSVE di Venezia con una tesi sul digital storytelling della CSR nel settore food. TEDx speaker e communication manager di progetti europei LIFE, nel tempo libero ama studiare e visitare luoghi nuovi vicini e distanti, dove fare lunghe passeggiate all’aria aperta godendo della gioia e della meraviglia che la natura è in grado di suscitare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top