Rifugio Grauzaria: si cerca un nuovo gestore

Rifugio Grauzaria: si cerca un nuovo gestore

in Natura|News
Rifugio Grauzaria: si cerca un nuovo gestore ultima modifica: 2018-02-22T08:00:16+00:00 da Evelyn Baleani
da

Lavorare in montagna è il sogno di tanti apassionati della natura ad alta quota. Un sogno che ora può tramutarsi in realtà, grazie all’opportunità offerta dalla sezione CAI di Moggio Udinese, che ha promosso un bando per l’affidamento della gestione del Rifugio Grauzaria.

Rifugio Grauzaria: caratteristiche

La struttura, di tipo alpinistico e sviluppata su due piani, è ubicata a 1250 metri, nella località Flop del Comune di Moggio Udinese. Posizionato nel gruppo del Sernio-Grauzaria, il Rifugio è una tappa di diversi percorsi in quota, fra cui la Via Alpina, il Carnia Trekking, l’Alta Via d’Incarojo e l’Alta Via delle Alpi Carniche.

Escursionista

Inoltre, è utilizzato come punto d’appoggio per diverse acensioni come quella alla Creta Grauzaria, alla Creta dai Gjai, alla Cima del Lavinale, alla Cima della Sfinge, alla Torre Nuviernulis e al Monte Sernio.

Il servizio di gestione richiesto

Nel bando, con “servizio di gestione” si intende: l’ospitalità, la ricezione, il ricovero, il pernottamento, la somministrazione di alimenti e di bevande ad alpinisti, escursionisti e appassionati, nonché il presidio di primo soccorso e di appoggio al Soccorso Alpino in caso di incidenti in montagna.

Al futuro gestore richiede anche di:

  • Provvedere alla custodia dell’immobile e delle aree pertinenti al fine di preservarli da atti di vandalismo;
  • Eseguire la manutenzione ordinaria della struttura, compresi il mantenimento dell’ordine e della pulizia dell’area circostante il rifugio e il controllo dell’agibilità dei sentieri di accesso;
  • Provvedere ai rifornimenti energetici, al telefono, al riscaldamento, agli approvvigionamenti alimentari e alle verifiche degli estintori;
  • Rifornire il Rifugio, alla fine di ogni stagione, di un’adeguata scorta di legna da ardere, per le necessità della stagione successiva;
  • Provvedere alla stipula di polizze assicurative idonee.

Come partecipare

È possibile segnalare la propria disponibilità contattando la Sezione CAI “Creta Grauzaria” di Moggio Udinese tramite:

  • E-mail all’indirizzo moggioudinese@cai.it;
  • Posta ordinaria all’indirizzo CAI – Sezione “Creta Grauzaria” – Via A. Zardini, 1 33015 Moggio Udinese (UD).

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il Presidente della sezione CAI di Moggio Udinese signor Michele Bassa al n° 333 206 0046 o all’indirizzo bassa.michele@libero.it

Le domande potranno essere presentate entro il 31 marzo 2018. Farà fede la data del timbro postale o la data di invio della mail con conferma di ricezione.

Catasta di legna

Nella domanda il richiedente dovrà indicare un indirizzo di posta elettronica che sarà utilizzato per le comunicazioni.

Il bando completo è scaricabile sul sito Lo Scarpone CAI.

Cover Image: © Lo Scarpone CAI

Rifugio Grauzaria: si cerca un nuovo gestore ultima modifica: 2018-02-22T08:00:16+00:00 da Evelyn Baleani
Tags:
Rifugio Grauzaria: si cerca un nuovo gestore ultima modifica: 2018-02-22T08:00:16+00:00 da Evelyn Baleani

Web Content Editor freelance. Si occupa di contenuti per i media (TV e Web) dal 2000. Dopo aver lavorato per alcuni anni in redazioni di società di produzione televisiva e Web Agency, ha deciso di spiccare il volo con un’attività tutta sua. Le sue più grandi passioni oltre l'ambiente? Il Web, la scrittura e la Spagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Natura

Go to Top