Cani e gatti (fonte: pourfemme.it)

Cani e gatti potranno parlare con il traduttore per animali Zoolingua

in Animali|News|Tecnologia e scienza
Cani e gatti potranno parlare con il traduttore per animali Zoolingua ultima modifica: 2018-02-06T13:30:41+00:00 da Alessia Telesca
da

Spesso ci troviamo a osservare i nostri amici animali per cercare di capire i loro pensieri, interpretare i loro gesti e trovare una spiegazione ai loro versi. In molti intavolano lunghe discussioni con cani e gatti, raccontando storie e facendo numerose domande per sentire come risposta un miao o un bau. Il dialogo tra umani e animali potrebbe, però, diventare più semplice grazie ad un traduttore studiato per convertire i versi in linguaggio.

Cani e gatti potranno parlare

Secondo Con Slobodchikoff, professore di biologia alla Northern Arizona University e autore di Chasing Doctor Dolittle: Learning the Language of Animals, sarà possibile tradurre il linguaggio di cani e gatti.

Cani e gatti potranno parlare
Cani e gatti potranno parlare

In 30 anni di studio sui cani della prateria, dei roditori della famiglia delle marmotte, il professore ha osservato il linguaggio avanzato degli animali, fatto di versi e ululati per avvertire il gruppo dell’arrivo di un predatore. Oltre a comunicare l’arrivo, i cani della prateria modificano il linguaggio a seconda del predatore avvistato.

Il professor Slobodchikoff, in collaborazione con uno scienziato informatico, ha pensato di sviluppare un algoritmo per trasformare i versi degli animali in lingua inglese, con lo scopo di tradurre il linguaggio anche di cani e gatti domestici. Così è stato realizzato Zoolingua, una compagnia per lo sviluppo di tecnologie che consentiranno di comunicare con gli animali.
L’obiettivo è arrivare ad avere un traduttore automatico per comprendere il miagolio e l’ululato degli animali.

Non solo chiacchiere

Il traduttore non servirà solo per chiacchierare con cani e gatti. Infatti, potrà servire per comprendere lo stato di forma degli animali e potrebbe ridurre alcuni problemi tra gli animali e il padrone.

Non solo chiacchiere
Non solo chiacchiere

Prima di provare a comunicare con cani e gatti serviranno ancora degli studi. Tuttavia, secondo il professore, potremmo avere un traduttore per comprendere le parole degli animali domestici.

Anche se molti di noi già le comprendono. O quasi.

Cani e gatti potranno parlare con il traduttore per animali Zoolingua ultima modifica: 2018-02-06T13:30:41+00:00 da Alessia Telesca
Tags:
Cani e gatti potranno parlare con il traduttore per animali Zoolingua ultima modifica: 2018-02-06T13:30:41+00:00 da Alessia Telesca

Classe 1987, torinese. È educatrice e web editor per diverse testate online. Vegetariana, è appassionata di animali, tematiche ambientali e educative. Spazia dai film thriller alle commedie e segue con attenzione il calcio. Dalle molteplici idee, prova ad unire le passioni con la scrittura creativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Animali

Go to Top