Avanti di Natale (fonte: pianetadonna.it)

Come riciclare gli avanzi di Natale per evitare gli sprechi e provare piatti nuovi

in Food|Ricette|Riuso
Come riciclare gli avanzi di Natale per evitare gli sprechi e provare piatti nuovi ultima modifica: 2017-12-26T08:00:27+00:00 da Alessia Telesca
da

Antipasti, piatti tradizionali, dolci e frutta secca, le tavole di Natale sono piene di prelibatezze per ogni gusto. Spesso, però, i pranzi e le cene delle feste producono una grande quantità di cibo avanzato, a volte gettato nella spazzatura. È fondamentale, invece, pensare e studiare delle golose ricette con gli avanzi di Natale, per evitare gli sprechi e provare piatti nuovi con ingredienti riciclati.

avanzi di Natale (fonte: donnaclick.it)
Riciclare gli avanzi di Natale (fonte: donnaclick.it)

Riciclare gli avanzi di Natale

Per riciclare gli avanzi di Natale l’ingrediente fondamentale è la fantasia, poiché il gusto e il sapore è già presente nei piatti preparati.

Antipasti

Le tavole sono spesso abitate da una lunga serie di antipasti di ogni forma e dimensione. Dai crostini, alle crocchette, alle polpettine, per riciclare gli antipasti basta organizzare uno sfizioso e colorato aperitivo tra amici, servire le pietanze su un tagliere e arricchire la tavola con un buon bicchiere di birra o di vino.

Le verdure condite, servite come antipasto, possono facilmente diventare nuove pietanze. Arricchite da altre verdure fresche possono diventare gustose insalate, oppure delle polpette golose, oppure, miscelate con della maionese anche vegana, delle salse colorate.

Riciclare i legumi avanzati (fonte: pianetadonna.it)
Riciclare i legumi avanzati (fonte: pianetadonna.it)

Primi

I tortellini in brodo e la pasta avanzata, tagliati a pezzetti e mescolati, possono essere trasformati in una tradizionale frittata oppure, avvolti dalla pasta sfoglia, in un piatto dall’aspetto completamente nuovo. Per un piatto del riciclo semplice e veloce basta, invece, passare la pasta in padella con del pane grattugiato, così da avere una pietanza croccante.

Secondi

Per i secondi, il gioco è semplice. Carne e pesce possono essere gli ingredienti per dei panini farciti, arricchiti da qualche verdura e salsa gustosa, oppure di risotti sfiziosi.

I secondi vegetariani con i legumi sono ancora più semplici, poiché possono diventare delle insalate, dei risotti o delle paste, delle zuppe, delle polpette o dei burger. Polpette anche con il pane avanzato, tagliato e arricchito da sapori sfiziosi e colorati.

Panettone e Pandoro (fonte: pourfemme.it)
Panettone e Pandoro (fonte: pourfemme.it)

Panettone e pandoro

I dolci tradizionali del Natale sono il panettone e il pandoro, anche loro, spesso, avanzati sulle tavole. Il riciclo tradizionale e più semplice è servire il dolce avanzato con una tazza di caffè o tè per la colazione o la merenda. Per arricchire il gusto o vestire panettone e pandoro con un abito nuovo, è possibile preparare qualche crema gustosa e colorare la fetta. In alternativa e magari facendoci aiutare dai bambini possiamo fare i cake popsdolcetti a forma di lecca-lecca, che si preparano utilizzando briciole di torta, pandoro o panettone mescolate con glassa, miele o cioccolato fuso.

I dolci di Natale possono poi diventare delle torte sfiziose, arricchite con creme, frutta e passate in forno per rendere la fetta croccante.

La fetta di pandoro può, poi, essere leggermente cotta in padella, tagliata in piccoli pezzi, e servita come crostino dolce.

Tante ricette, tanta fantasia e tanto gusto per gli avanzi di Natale, per evitare gli sprechi, fare felici noi e l’ambiente.

Come riciclare gli avanzi di Natale per evitare gli sprechi e provare piatti nuovi ultima modifica: 2017-12-26T08:00:27+00:00 da Alessia Telesca
Tags:
Come riciclare gli avanzi di Natale per evitare gli sprechi e provare piatti nuovi ultima modifica: 2017-12-26T08:00:27+00:00 da Alessia Telesca

Classe 1987, torinese. È educatrice e web editor per diverse testate online. Vegetariana, è appassionata di animali, tematiche ambientali e educative. Spazia dai film thriller alle commedie e segue con attenzione il calcio. Dalle molteplici idee, prova ad unire le passioni con la scrittura creativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Food

Go to Top