via silente

Via Silente: in bici alla scoperta dei paesaggi del Cilento

in Muoversi|Natura|Viaggi
Via Silente: in bici alla scoperta dei paesaggi del Cilento ultima modifica: 2017-12-19T08:00:19+00:00 da GreenElle
da

Valorizzazione del territorio e destagionalizzazione del turismo sono gli obiettivi dell’Associazione La Via Silente, che promuove un percorso cicloturistico per scoprire le bellezze del Cilento.

La Via Silente è un percorso ciclo-turistico circolare che si snoda per poco meno di 600 km tra Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. In questo particolare tragitto in bici, si pedala godendo della qualità del silenzio e assaporando il momento tra borghi, boschi, montagne e tratti costieri.

Associazione La Via Silente

Il progetto nasce nel 2014 ad opera dell’Associazione “La Via Silente”, formata da un gruppo di giovani locali. L’obiettivo è proporre la valorizzazione del territorio cilentano attraverso mobilità sostenibile e forme di turismo alternativo.

Ufficialmente l’itinerario è stato inaugurato lo scorso 20 maggio con la posa dell’ultimo cartello segnaletico.

Lo spirito con cui il progetto ha origine è fornire un’esperienza in cui assaporare panorami e paesaggi senza fretta, cercando angoli nascosti di natura e cultura.

Un’esperienza di turismo lento in cui il silenzio diventa cassa di risonanza delle emozioni vissute.

Via Silente mappa

Via Silente: "La Silentina" è il documento con cui assicurarsi vitto e alloggio a prezzi convenzionati lungo il tragitto. Fonte: Pagina Facebook "La Via Silente"
Via Silente: “La Silentina” è il documento con cui assicurarsi vitto e alloggio a prezzi convenzionati lungo il tragitto.
Fonte: Pagina Facebook “La Via Silente”

Il percorso è articolato in 15 tappe, ognuna delle quali prevede una media di 35 km. Il 70% della strada è asfaltata ma ci sono diversi dislivelli collinari da affrontare.

Ciascun ciclo-turista è libero di scegliere il proprio ritmo anche in relazione alla preparazione fisica. Le tappe sono solo indicative e i punti più ardui possono essere facilmente aggirati.

Si parte da Castelnuovo Cilento, borgo situato a pochi km dal mare, dove si può ritirare “La Silentina”. Con questo documento ogni viaggiatore registrato segnala il proprio passaggio sulla via e ha diritto a vitto e alloggio a prezzi concordati lungo il tragitto.

Si procede fiancheggiando un primo tratto di costa per poi inoltrarsi fino al Vallo di Diano. Prima di rientrare a Castelnuovo, si ritorna in Cilento in prossimità del paesino di Sanza e si affronta l’ultima fatica pedalando verso la vetta del monte Gebilson.

Percorso cicloturistico la Via Silente

Via Silente: un viaggio in bici alla scoperta della lentezza e del silenzio. Fonte: pagina Facebook Via Silente
Via Silente: un viaggio in bici alla scoperta della lentezza e del silenzio.
Fonte: pagina Facebook Via Silente

Con il giusto equipaggiamento, si può considerare un percorso accessibile più o meno a tutti.

Ad eccezione di alcune cime innevate in inverno, questa via è praticabile durante tutto l’anno. Grazie alla sua posizione geografica, infatti, il Cilento gode di un clima mite in qualsiasi periodo.

Tuttavia, per beneficiare pienamente del contatto con la natura si consiglia di percorrerlo da aprile a giugno e da settembre a novembre. Durante il periodo estivo, in particolare tra luglio e agosto, i viaggiatori potranno approfittare di numerose manifestazioni religioso-popolari e sagre diffuse nel territorio cilentano.

È consigliato indossare un abbigliamento tecnico per ridurre i rischi di salute. Occorre avere a disposizione una bici da turismo robusta per affrontare in modo ottimale i vari saliscendi. Anche il portapacchi su cui caricare la borsa o il bagaglio rende il viaggio più comodo e piacevole.

Via Silente: in bici alla scoperta dei paesaggi del Cilento ultima modifica: 2017-12-19T08:00:19+00:00 da GreenElle
Tags:
Via Silente: in bici alla scoperta dei paesaggi del Cilento ultima modifica: 2017-12-19T08:00:19+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Muoversi

Go to Top