chips di verdure

Chips di verdure: come preparare gustosi snack da sgranocchiare

in Alimentazione|Ricette
Chips di verdure: come preparare gustosi snack da sgranocchiare ultima modifica: 2017-11-25T08:00:36+00:00 da GreenElle
da

Facili da preparare, queste chips sono un’idea originale e salutare per far sgranocchiare le verdure ad adulti e bambini.

Le chips di verdure sono snack gustosi e salutari facili da preparare anche a casa.

Cotte preferibilmente al forno, si possono gustare al naturale o con l’aggiunte di spezie o erbe aromatiche in base ai propri gusti.

Ottime per un aperitivo, sono ideali anche per i più piccoli, spesso restii ad assaggiare le verdure, come alternativa salutare da sgranocchiare.

Ortaggi e verdure come carote, zucchine, zucca e barbabietola sono ingredienti versatili da sperimentare anche in questa versione.

Chips di verdure: carote e zucchine

Chips di verdure: da sgranocchiare durante un aperitivo o mentre si guarda un film.
Chips di verdure: da sgranocchiare durante un aperitivo o mentre si guarda un film.

Dopo aver lavato e affettato sottilmente le zucchine, eliminate un po’ d’acqua in eccesso tamponandone con della carta assorbente. Conditele in una ciotola aggiungendolo sale e pepe, mescolate e impanatele con un po’ di farina di mais. Rivestile la teglia con carta da forno e sistematene uno strato, lasciando lo spazio per le carote.

Dopo aver lavato e sbucciato le carote, affettatele finemente in senso verticale. Come per le zucchine, conditele in una ciotola con olio e sale e sistematele sulla teglia.

Infornate il tutto a 180 gradi per circa 25 minuti.

Chips di verdure: barbabietola e zucca

Chips di verdure: si possono preparare anche con la barbabietola.
Chips di verdure: si possono preparare anche con la barbabietola.

Pelate la barbabietola e affettatela finemente aiutandovi eventualmente con una mandolina. Tagliate a spicchi la zucca e privatela della buccia esterna con un coltello e ricavate anche in questo caso delle fette sottili. Sistematele su una teglia rivestita con carta da forno e conditele con olio extravergine di oliva, sale e un rametto di rosmarino, se gradito. Lasciate asciugare zucca e barbabietole in forno a 200 gradi circa. Terminata la cottura, quando saranno asciutte e croccanti, sfornatele e lasciatele intiepidire leggermente.

Chips di verdure: consigli utili

Melanzane, daikon, patate dolci e ravanelli sono solo alcuni dei suggerimenti per sperimentare le chips con diversi sapori.  Si possono preparare anche utilizzando frutta, come mele o banane.

Per gustare al meglio questi snack è preferibile servirli ancora caldi, prima che perdano la loro fragranza e croccantezza.

Infine, per un’alternativa meno light è possibile optare per la frittura.

Chips di verdure: come preparare gustosi snack da sgranocchiare ultima modifica: 2017-11-25T08:00:36+00:00 da GreenElle
Tags:
Chips di verdure: come preparare gustosi snack da sgranocchiare ultima modifica: 2017-11-25T08:00:36+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Alimentazione

Go to Top