radicchio

Radicchio: proprietà benefiche e usi in cucina

in Alimentazione|Ricette
Radicchio: proprietà benefiche e usi in cucina ultima modifica: 2017-10-25T13:51:13+00:00 da GreenElle
da

Ortaggio tipicamente invernale, il radicchio si può iniziare a gustare ad ottobre come versatile ingrediente di numerose ricette.

Il radicchio (nome scientifico Chicorium Intybus) è un ortaggio della famiglia delle Composite, di cui fanno parte anche le cicorie.

Ne esistono numerose varietà distinte per forma, colore e sapore. Alcune sono contraddistinte da un gusto più amarognolo, altre da un sapore più dolce.

Ortaggio tipicamente invernale, si può utilizzare in cucina a partire dal mese di ottobre.

Radicchio proprietà

Oltre ad essere un gustoso e versatile ingrediente, è un alimento interessante dal punto di vista nutrizionale per le sue proprietà.

È una miniera di sali minerali, tra cui soprattutto potassio insieme a magnesio, fosforo, calcio, zinco, sodio, ferro, rame e manganese. Importante è anche l’apporto vitamine grazie alla presenza di vitamine del gruppo B, C, E e K. Contiene una notevole quantità di acqua, che giustifica la sua efficacia depurativa. In questo modo si rivela un rimedio utile per contrastare stitichezza e problemi digestivi.

Radicchio: è un ortaggio invernale e ricco di proprietà benefiche.
Radicchio: è un ortaggio invernale e ricco di proprietà benefiche.

Essendo un alimento poco energetico e ipocalorico è adatto nelle diete dimagranti. Inoltre, è consigliato anche a chi soffre di diabete di tipo 2 poiché riduce l’innalzamento glicemico dovuto al consumo zuccheri o amidi.

Il suo intenso colore rosso-violaceo è dovuto alla presenza di sostanze antiossidanti. Queste ultime concorrono a contrastare i processi di invecchiamento cellulare provocati dall’azione dei radicali liberi.

Radicchio varietà

Si possono distinguere 4 principali varietà di quest’ortaggio:

  • radicchio di Treviso: ha un colore rosso rubino con una costa centrale bianca e foglie lanceolate che si curvano e chiudono in punta. Dalla consistenza croccante, lascia un leggero retrogusto amarognolo sebbene prevalga il suo sapore dolce;
  • variegato di Castelfranco, detto la “rosa che si mangia” per la forma simile a quella di un’insalata a cespo. Le foglie sono leggermente arricciate e hanno un sapore delicato che varia dal lievemente dolce all’amarognolo;
  • radicchio di Verona è un cespo ovale chiuso e dalle dimensioni più ridotte rispetto ad altre varietà;
  • radicchio rosso di Chioggia è caratterizzato da un cespo tondo di colore rosso poco intenso con nervature centrali evidenti.

Radicchio ricette

Radicchio: crudo può essere aggiunto ad insalate per dare una nota amarognola.
Radicchio: crudo può essere aggiunto ad insalate per dare una nota amarognola.

Questo ortaggio è molto versatile in cucina e si presta come ingrediente di numerose pietanze.

Preparato in padella o al forno è un contorno gustoso e semplice da realizzare. In alternativa può essere utilizzato come condimento per primi piatti oppure per il ripieno di sformati o frittate. Da crudo, tagliato sottilmente, aggiunge all’insalata un tocco di colore e retrogusto amarognolo.

Radicchio: proprietà benefiche e usi in cucina ultima modifica: 2017-10-25T13:51:13+00:00 da GreenElle
Tags:
Radicchio: proprietà benefiche e usi in cucina ultima modifica: 2017-10-25T13:51:13+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Alimentazione

Go to Top