L'ambiente è di casa

skaeve huse

Skaeve Huse: case speciali per coniugare eco-sostenibilità e benessere sociale

in Abitare|Ambiente
Skaeve Huse: case speciali per coniugare eco-sostenibilità e benessere sociale ultima modifica: 2017-09-20T08:00:36+00:00 da GreenElle
da

“Case speciali per persone speciali”: come coniugare eco-sostenibilità e benessere sociale.

Skaeve Huse è un progetto di architettura sociale ed eco-sostenibilità ideato dall studio olandese Elmo Vermijs della Trudo Housing Corporation. Quest’organizzazione sociale si occupa di alloggi e cerca di coniugare le soluzioni abitative ideali per le persone e il rispetto dell’ambiente. L’espressione danese skaeve huse si può tradurre come “case speciali per persone speciali”. In effetti queste casette sono state ideate per andare incontro alle esigenze di persone che non hanno più una regolare sistemazione o faticano a trovarla. Tra questi, senzatetto, individui con difficoltà di inserimento sociale o problemi psicologici che ne rendono complicata la convivenza e il mantenimento di normali rapporti di vicinato. Queste case dal minimo impatto ecologico, inoltre, si possono rivelare utili in caso di emergenze ambientali.

Skaeve Huse
Skaeve Huse: le prime casette sono state realizzate ad Eindhoven, in Olanda.

Le piccole casette presentano un’estetica essenziale dai colori pastello per accogliere gli outsider della società senza creare ghetti o periferie. Realizzate in previsione di un breve o lungo periodo di tempo, sono differenziate l’una dalle altre con dettagli architettonici. In questo modo si evita di creare un effetto troppo uniforme di questi piccoli villaggi.

Skaeve huse ad Eindhoven

Le prime skaeve huse, costruite ad Eindhoven, sono state disposte ai margini del bosco per garantire verde e privacy ai suoi inquilini. Ogni casa di circa 33 metri quadrati prevede una zona giorno con cucinotto, bagno e una piccola sala d’ingresso. Nonostante le ridotte dimensioni, la presenza di soffitti alti rende la sistemazione accogliente e dà la percezione di maggiore spazio. Le finestre, inoltre, favoriscono la presenza di abbondante luce naturale.

Skaeve huse
Skaeve huse: queste case “green” puntano a favorire il reinserimento sociale di persone in difficoltà.

Grazie a queste abitazioni anche le persone che presentano difficoltà nella convivenza sociale possono trovare spazi accoglienti non relegati ai margini della società. Il principio alla base è quello per cui, anche grazie all’aiuto di un apposito team di supervisione, si possa favorire il reinserimento pur tutelando la tranquillità dei vicini.

Questi piccoli cottage colorati hanno anche caratteristiche che li rendono a minimo impatto ecologico. Oltre alle ridotte spese di fabbricazioni, sono alimentati ad energia solare e i consumi energetici sono ridotti al minimo.

Skaeve Huse: case speciali per coniugare eco-sostenibilità e benessere sociale ultima modifica: 2017-09-20T08:00:36+00:00 da GreenElle
Tags:
Skaeve Huse: case speciali per coniugare eco-sostenibilità e benessere sociale ultima modifica: 2017-09-20T08:00:36+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Abitare

Go to Top