L'ambiente è di casa

premiazione serr 2016

Premiazione SERR 2016: in Spagna i premi per le migliori azioni europee

in Ambiente|News|Rifiuti
Premiazione SERR 2016: in Spagna i premi per le migliori azioni europee ultima modifica: 2017-05-22T14:06:57+00:00 da GreenElle
da

In Spagna si è tenuta la premiazione SERR 2016. Scopriamo i nomi dei 6 vincitori per le migliori azioni europee sulla riduzioni di rifiuti da imballaggio.

La premiazione SERR 2016 è stato l’ultimo atto della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti dell’anno scorso. Durante la settimana dal 19 al 27 novembre 2016, sono state promosse azioni per la riduzione e il corretto riciclo degli imballaggi.

La cerimonia di premiazione si è svolta il 18 maggio 2017 a Barcellona, in Spagna. Nel corso dell’evento la giuria onoraria ha svelato i nomi dei vincitori per le migliori azioni europee di sensibilizzazione.

Premiazione SERR 2016: 6 vincitori per ogni categoria
Premiazione SERR 2016: 6 vincitori per ogni categoria

Le categorie premiate sono state sei:

  • amministrazioni/autorità pubbliche;
  • associazioni/ONG;
  • commercio/industrie;
  • scuole;
  • cittadini;
  • altro.

Premiazione SERR 2016

Ecco allora i vincitori nominati durante la premiazione SERR 2016 per ogni categoria.

  • Amministrazioni/autorità pubbliche: Viaggi con il riciclaggio – Comune di Utebo (Aragon, Spagna). Il Comune si è impegnato nella prevenzione e riduzione dei rifiuti attraverso l’organizzazione di attività. Tra queste, laboratori di riparazione, mercatini dell’usato, mostre agro-ecologiche e una campagna informativa per i residenti.
  • Associazioni/ONG: Zero Rifiuti – Végegyháza, Barangoló Közhasznú Egyesület (Ungheria). Nel villaggio di Végegyháza l’associazione Barangolò si è impegnata nel coinvolgimento dell’intera comunità con attività improntate alla riduzione dei rifiuti.
  • Commercio/industrie: Jo em comprometo! – Caprabo (Catalogna, Spagna). Organizzando attività in 43 città catalane, Caprabo ha focalizzato l’attenzione sul tema della SERR 2016, ovvero la riduzione dei rifiuti da imballaggio.
  • Scuole: Un jardín para todos – Ikastola Iparragirre (Paesi Baschi, Spagna). Questa scuola si è impegnata a incentivare buone pratiche nella riduzione e nel riciclo dei rifiuti coinvolgendo anche gli allievi più piccoli.
  • Cittadini: Esperimento Borsa gialla, Evelyn Spillmann (Germania). Da una pagina Facebook ha coinvolto l’intera comunità di Hildesheim organizzando una tavola rotonda tra gli attori sociali interessati dal riciclo della plastica.
  • Altro: Systemic Food Design – Università delle Scienze gastronomiche, (Cuneo, Piemonte, Italia). Con l’ausilio di uno strumento interattivo on line permettono agli utenti di scoprire l’impatto ambientale delle proprie scelte quotidiane anche nella scelta di prodotti agro-alimentari.

Dopo il successo dell’edizione 2016, attendiamo la prossima settimana SERR 2017 che si terrà dal 18 al 26 novembre. Giunta alla nona edizione, si occuperà del tema “Dare una seconda vita ai prodotti”.

Premiazione SERR 2016: in Spagna i premi per le migliori azioni europee ultima modifica: 2017-05-22T14:06:57+00:00 da GreenElle
Tags:
Premiazione SERR 2016: in Spagna i premi per le migliori azioni europee ultima modifica: 2017-05-22T14:06:57+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top