L'ambiente è di casa

energy balls

Energy balls: come preparare le palline energetiche

in Alimentazione|Fai da te|Ricette
Energy balls: come preparare le palline energetiche ultima modifica: 2017-04-28T13:30:00+00:00 da GreenElle
da

Avete voglia di preparare uno snack energetico con il minimo sforzo? Le energy balls sono dolcetti sfiziosi, salutari e non richiedono cottura.

Le energy balls sono dolcetti solitamente realizzati con ingredienti crudi e vegan. Costituiscono uno spuntino goloso ma salutare per fare il carico di energie in qualsiasi momento della giornata. Si preparano con frutta zuccherina, come datteri, fichi o banana, e frutta secca, tipo anacardi, pistacchi, noci, mandorle e arachidi, o altri semi oleosi.

L’aggiunta di polvere di cacao o farina di cocco offre un ulteriore elemento goloso in queste ricette. Anche i semi di sesamo possono essere usati per giocare sul contrasto di sapori.

Questi spuntini non richiedono alcun procedimento di cottura e sono estremamente facili e veloci da preparare.

Energy balls: proprietà

Energy balls:
Energy balls: sono un ottimo snack con ingredienti naturali e crudi.

Grazie agli ingredienti dall’alto valore energetico, questi snack sono ideali per recuperare le energie. Ottime per una pausa dallo studio, dal lavoro o all’esercizio fisico, aiutano a recuperare velocemente forza e concentrazione. Pur essendo salutari e privi di zuccheri raffinati, tuttavia, è bene non abusarne dato l’elevato apporto calorico.

Sono adatte a chi segue un’alimentazione vegan e ideali anche per i celiaci in quanto prive di glutine. Costituiscono una merenda sana e golosa anche per i più piccoli.

Energy balls ricetta

Energy balls: si possono preparare come ricetta antispreco con gli avanzi di frutta secca.
Energy balls: si possono preparare come ricetta antispreco con gli avanzi di frutta secca.

Vi proponiamo una gustosa ricetta antispreco per preparare le energy balls con la frutta secca. Ecco gli ingredienti occorrenti per una decina di palline dolcetti:

  • 120 g di datteri denocciolati
  • 80 g di nocciole
  • 80 g di noci
  • 2 cucchiai di semi di lino
  • 2 cucchiai di semi di chia
  • cocco grattugiato
  • olio di cocco q.b.

Inserite nocciole e noci sgusciate in un frullatore o in un robot da cucina e azionatelo. Aggiungete quindi i datteri e frullate nuovamente il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Unite quindi anche gli ultimi ingredienti (semi di lino e di chia) e riprendete ancora a frullare. Se il composto appare troppo denso e difficile da manipolare, aggiungete qualche goccia di olio di cocco per ammorbidirlo. A questo punto non resta che preparare manualmente le palline energetiche. Formate delle piccole sfere prendendo ridotte porzioni del composto con le mani e ricopritele, infine, con il cocco grattugiato. Lasciate riposare per circa 15 minuti in frigo e gustatele in qualsiasi momento della giornata.

Le combinazioni possibili di ingredienti per preparare questo spuntino sono davvero molteplici. Non resta che scegliere quelli preferite e, perché no, inventare nuove deliziose ricette.

Energy balls: come preparare le palline energetiche ultima modifica: 2017-04-28T13:30:00+00:00 da GreenElle
Tags:
Energy balls: come preparare le palline energetiche ultima modifica: 2017-04-28T13:30:00+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Alimentazione

Go to Top