Come cambierebbe il mondo se tutti diventassero vegetariani

in Alimentazione|Animali|Clima
Come cambierebbe il mondo se tutti diventassero vegetariani ultima modifica: 2017-04-11T08:00:16+00:00 da Alessia Telesca
da

L’alimentazione vegetariana e vegana è in aumento sulle tavole occidentali, grazie alla percezione del forte impatto ambientale provocato dalle scelte quotidiane di ciascuno. Il canale YouTube AsapScience, specializzato nella diffusione scientifica di facile comprensione, ha realizzato un interessante video ipotizzando gli effetti sul mondo e sull’ambiente se tutti diventassero vegetariani.

mucche

AsapScience, se tutti fossero vegetariani

Con immagini animate, disegni e dati scientifici, il video di AsapScience racconta il probabile impatto ambientale di una scelta alimentare etica e attenta.

Secondo i dati raccolti, la percentuale di vegetariani è variabile nel mondo, con una bassa percentuale del 5% negli Stati Uniti e un picco di 30% in India. Per rispondere alla richiesta di carne, il numero di animali allevati è di venti miliardi per i polli, 1.5 miliardi per i bovini, più di un miliardo per gli ovini e poco meno di un miliardo per i suini.

Se diventassero tutti vegetariani, gli animali da cortile potrebbero scomparire, liberando 33 milioni di chilometri quadrati di terreno, equivalente all’intera Africa. Le terre liberate potrebbero tornare ad essere aride oppure, se gestite attentamente, potrebbero tornare allo stato naturale di foresta, così da contrastare gli effetti legati al cambiamento climatico.

Come cambierebbe il mondo se tutti fossero vegetariani (fonte: youtube.com)
Come cambierebbe il mondo se tutti fossero vegetariani (fonte: youtube.com)

Se il mondo fosse abitato solo da vegetariani verrebbe, poi, ridotta la produzione di metano, poiché il gas prodotto dai bovini rappresenta uno dei fattori maggiormente nocivi per l’ambiente, più dell’inquinamento prodotto dalle automobili, dagli aerei e dai treni. Secondo molti studiosi, infatti, la riduzione della produzione di carne rappresenterebbe una valida strategia per ridurre le conseguenze del cambiamento climatico.

Se tutti diventassero vegetariani, verrebbe drasticamente diminuito il consumo di acqua, poiché il 70% di potabile viene impiegata per allevamenti e agricoltura. Il video spiega inoltre che la produzione di un chilo di manzo richiede 15mila litri di acqua, 6mila litri per il maiale e 4mila per il pollo, a fronte dei 1600 litri per i cereali e i 300 per la verdura.

Eventuali controindicazioni

Le eventuali controindicazioni potrebbero ricadere sugli aspettisociali. Oltre all’impatto ambientale, un mondo abitato da vegetariani avrebbe un importante effetto sul lavoro, in quanto nel settore dell’allevamento sono impiegate un miliardo di persone al mondo, con una buona percentuale di contadini dei Paesi in via di sviluppo. Molti addetti ai lavori però potrebbero convertire le proprie competenze, imparando a lavorare la terra per produrre frutta e verdura, tuttavia altri potrebbero non avere tale opportunità.

verdure
Il cambiamento passa attraverso le scelte quotidiane

Un mondo abitato da vegetariani è uno scenario estremamente lontano, osservando anche i dati che registrano un aumento del consumo di carne in paesi come India e Cina, tuttavia è evidente come una riduzione degli allevamenti, soprattutto intensivi, possa contrastare efficacemente il cambiamento climatico. Ancora una volta, il cambiamento passa attraverso le nostre scelte quotidiane.

Come cambierebbe il mondo se tutti diventassero vegetariani ultima modifica: 2017-04-11T08:00:16+00:00 da Alessia Telesca
Tags:
Come cambierebbe il mondo se tutti diventassero vegetariani ultima modifica: 2017-04-11T08:00:16+00:00 da Alessia Telesca

Classe 1987, torinese. È educatrice e web editor per diverse testate online. Vegetariana, è appassionata di animali, tematiche ambientali e educative. Spazia dai film thriller alle commedie e segue con attenzione il calcio. Dalle molteplici idee, prova ad unire le passioni con la scrittura creativa.

1 Commento

  1. Probabilmente nn ci sarebbero più guerre.Disegualianze e povertà diminuirebbero drasticamente sino a scomparire e tutte le armi verrebbero distrutte. I nostri fratelli dell universo ci contatteranno………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Alimentazione

Go to Top