L'ambiente è di casa

finalisti-serr2016

Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. A Napoli le premiazioni italiane 2016

in Ambiente|News|Rifiuti
Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. A Napoli le premiazioni italiane 2016 ultima modifica: 2017-03-19T08:30:30+00:00 da Redazione eHabitat.it
da

Si terrà venerdì 31 marzo a Napoli, presso lo la Sala Giunta del Comune, la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR), che si è svolta in tutta Europa dal 19 al 27 novembre 2016 e che ha visto in Italia ben 4419 azioni realizzate.

In questa occasione saranno proclamati i vincitori italiani della SERR 2016.

European Week for Waste Reduction | UK
European Week for Waste Reduction | UK | La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti coinvolge molte nazione dell’Unione Europea

I premi e le nomination

I premi per i soggetti che si sono distinti con le migliori azioni volte a ridurre la produzione di rifiuti con particolare attenzione alla sostenibilità degli imballaggi, saranno assegnati dagli sponsor. Le categorie e i finalisti che si contenderanno il premio sono:

  • Per la categoria Pubbliche Amministrazioni: Comune di Tollo con l’azione “#iononspreco”, AMA Utility con “#differenziAMA” e il Comune di Lentini;
  • Per le Imprese: Lazio Ambiente SpA con “Libri in pedana”, Mercatino Franchising e Uno@Uno Differenziata Srl con “Ri-GiochiAmo”;

La giuria

La giuria che designerà i vincitori è composta dal comitato promotore nazionale composto da Ministero dell’Ambiente, UNESCO, Utilitalia, Città Metropolitana di Torino, Città Metropolitana di Roma, Legambiente, ANCI e AICA (Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale).

Il Keep Clean and Run

Dopo le premiazioni SERR è prevista la conferenza stampa di lancio dell’evento centrale dell’European Clean Up Day 2017 in Italia, il “Keep Clean and Run –#pulisciecorri”, l’eco-trail contro l’abbandono dei rifiuti (littering) in programma dal 1 aprile al 7 aprile con partenza da Napoli e arrivo a Catania, in una corsa “da vulcano a vulcano”.

Roma, la tappa finale del Keep Clean and Run 2016
Roma, la tappa finale del Keep Clean and Run 2016. Il percorso della corsa di quest’anno si svolgerà al Sud Italia

Dopo l’esperienza del 2016 da San Benedetto del Tronto a Roma, la corsa di sposta più a Sud dello Stivale con un percorso che tocca quattro regioni: Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia. Anche quest’anno Roberto Cavallo percorrerà di corsa strade e sentieri, compiendo azioni di pulizia dai rifiuti abbandonati lungo il percorso e correndo ogni giorno per circa 50 km. In ogni Comune sede dell’arrivo di tappa i cittadini saranno invitati a partecipare a un momento di pulizia del territorio; al termine, i protagonisti prenderanno parte a un evento-dibattito nel corso del quale verranno resi noti i dati legati alla tappa appena conclusa.

Quest’anno la corsa sarà accompagna da un famoso regista che ha deciso di raccontare l’iniziativa in un documentario: Mimmo Calopresti.

Presto nuovi aggiornamenti e che vinca il migliore!

Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. A Napoli le premiazioni italiane 2016 ultima modifica: 2017-03-19T08:30:30+00:00 da Redazione eHabitat.it
Tags:
Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. A Napoli le premiazioni italiane 2016 ultima modifica: 2017-03-19T08:30:30+00:00 da Redazione eHabitat.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top