Nikolaj Coster-Waldau, attore de Il Trono di Spade, difende i ghiacciai con Google Maps

in Clima|Cultura|News|Tecnologia e scienza
Nikolaj Coster-Waldau, attore de Il Trono di Spade, difende i ghiacciai con Google Maps ultima modifica: 2017-02-25T08:30:12+00:00 da Alberto Pinto
da

L’inverno sta arrivando” è uno dei motti più famosi ed efficaci della serie tv “Il Trono di Spade”, una frase che lascia presagire che qualcosa di poco confortante sta per accadere, con conseguenze drammatiche per tutti.

Proprio uno dei protagonisti della serie, Nikolaj Coster-Waldau, è attualmente impegnato in un progetto che si occupa di spiegare come, nella realtà, è proprio il mancato arrivo di quell’inverno a doverci mettere in guardia.

Coster-Waldau-Il-Trono-di-Spade

Così come nell’articolato ed affascinante universo finzionale creato da George R.R. Martin, anche nel mondo reale l’allarme arriva dal profondo Nord, precisamente dalla Groenlandia. L’attore, di origini danesi e recentemente nominato Goodwill Ambassador dell’ONU, ha scelto di partire proprio da lì per testimoniare gli effetti più disastrosi e lampanti del riscaldamento globale.

Sul piccolo schermo ha il volto dello Sterminatore di re Jamie Lannister, ma fuori dal set Nikolaj Coster-Waldau si è dimostrato un vero e proprio cavaliere al servizio del nostro Pianeta. Con la collaborazione del team di Google Street View, l’artista è diventato protagonista di un video realizzato in Groenlandia con lo scopo di sensibilizzare il mondo a proposito dell’emergenza del global warming e di mostrarne gli effetti con il supporto della più moderna tecnologia.

Cooster-Waldau-Groenlandia

Grazie alle spettacolari immagini catturate con Google Maps, Coster-Waldau ci porta alla scoperta di una terra meravigliosa e a lui molto cara, che però rischia di essere profondamente lacerata dagli effetti del cambiamento climatico. Attrezzatura e zaino in spalla, l’attore si è cimentato nelle vesti di Google-trekker per filmare personalmente i meravigliosi luoghi che rischiano di soccombere.

La Groenlandia è la mia seconda casa e quella della mia famiglia”, racconta l’attore nel video. “Mia moglie Nukaaka è cresciuta lì e i miei figli sono per metà groenlandesi. Io e Nukaaka vorremmo che i nostri figli conoscessero questo posto così come oggi lo conosciamo noi”.

Purtroppo, però, la Groenlandia sta affrontando profondi cambiamenti ambientali ed è uno dei luoghi simbolo del riscaldamento globale, con effetti più evidenti rispetto ad altre parti del mondo. Come ricorda Nikolaj Coster-Waldau, mostrare le immagini di questi luoghi ha un impatto più potente di qualsiasi grafico o statistica. Da qui il ricorso ad un mezzo altamente tecnologico ed affascinante come Google Street View, che oggi permette di documentare questa drammatica situazione e di diffonderne la portata ovunque, senza lasciare possibilità di negare l’evidenza.

Coster-Waldau-Google-Maps
In Groenlandia il ghiaccio si sta sciolgiendo e i ghiacciai si sbriciolano con una velocità spaventosa. Ciò deve farci riflettere su come il cambiamento climatico non sia più soltanto una minaccia, ma una realtà che sta avvenendo sotto i nostri occhi, che possiamo toccare con mano e che riguarda ciascuno di noi.

Profondo conoscitore di quei luoghi, a cui è affettivamente legato, amato interprete di una delle serie tv più seguite del mondo, Nikolaj Coster-Waldau è il testimonial perfetto per rendere virale questo disperato grido d’aiuto.

Nikolaj-Coster-Waldau
È proprio la voce dell’attore a ricordarci una verità fondamentale che non va mai persa di vista. “Il clima sta cambiando, ma noi possiamo fare qualcosa a riguardo. Abbiamo la tecnologia, abbiamo menti brillanti, ma abbiamo bisogno della forza di volontà. Si tratta davvero della forza di volontà delle persone, perché siamo noi, alla fine, quelli a cui spetta decidere”.

Nikolaj Coster-Waldau, attore de Il Trono di Spade, difende i ghiacciai con Google Maps ultima modifica: 2017-02-25T08:30:12+00:00 da Alberto Pinto
Tags:
Nikolaj Coster-Waldau, attore de Il Trono di Spade, difende i ghiacciai con Google Maps ultima modifica: 2017-02-25T08:30:12+00:00 da Alberto Pinto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Clima

Go to Top