corporate-knights-green

Corporate Knights, ecco le 3 aziende più sostenibili del mondo

in Ambiente|Energia|News|Tecnologia e scienza
Corporate Knights, ecco le 3 aziende più sostenibili del mondo ultima modifica: 2017-02-06T08:00:17+00:00 da Maria Rita Corda
da

Corporate Knights, nota rivista di finanza sostenibile canadese, ha recentemente pubblicato The Global 100, la classifica 2017 delle imprese più green del mondo. Il report è stato presentato al World Economic Forum di Davos, in Svizzera.

Corporate Knights, report 2017

Questo è il 13esimo anno consecutivo che Corporate Knights presenta la sua ricerca annuale sulle aziende più sostenibili del pianeta. Per redigere The Global 100 edizione 2017 sono state prese in analisi 4mila aziende utilizzando 14 indicatori di performance (KPI). Attraverso lo studio  di alcuni Key Performance Indicator precedentemente stabiliti è stato possibile determinare quali siano attualmente le aziende più sensibili alle tematiche sostenibili.

Ma quali sono i KPI utilizzati? Sono differenti e vanno dalla trasparenza, l’innovazione, la gestione delle risorse fino al rapporto tra la retribuzione del CEO e quella dei dipendenti. Vengono presi in analisi anche il turn over del personale e la diversità di genere all’interno dei consigli di amministrazione.

 

Corporate Knights, le prime 3 della classifica

1. Siemens (Germania)

Fonte: www.siemens.com/press
Fonte: www.siemens.com/press

Al primo posto della lista c’è Siemens, nota azienda tedesca con più di 350mila dipendenti in tutto il mondo e leader in vari settori quali l’energia, la tecnologia e la diagnosi medica.

Siemens si posizione sulla vetta del report 2017 della Corporate Knights con punteggi abbastanza elevati. I risultati delle categorie energia, turn over e innovazione sono altamente positivi. Siemens, da quanto traspare dalla ricerca canadese, è un’impresa molto attenta alla sostenibilità energetica: il punteggio riguardante questo aspetto è 94%. Una scelta green data sia dalla richiesta dei clienti sia dalle politiche aziendali. La Siemens intende diventare carbon neutral entro il 2030.

Allo stesso tempo, l’impresa tedesca investe nel mercato delle rinnovabili, punta all’efficienza energetica e alla riduzione degli sprechi.

Per quanto riguarda le politiche relative alla diversità di genere, il 30% del consiglio di sorveglianza della Siemens è composto da donne, ma sono propensi ad allargare questa quota.

2. Storebrand ASA (Norvegia)

Fonte: www.storebrand.no
Fonte: www.storebrand.no

Al secondo posto della classifica della Corporate Knight si posiziona la Storebrand ASA, impresa norvegese che si occupa di servizi finanziari. Per quali motivazioni l’azienda è stata collocata sulla vetta delle green company mondiali?

L’elemento chiave che le ha permesso questo rilevante risultato è dato dal rapporto tra retribuzione del CEO e dipendenti. L’amministratore delegato della Storebrand ASA viene pagato solamente 12 volte in più rispetto a un semplice impiegato dell’azienda.

Questo dato vi sembra alto? In apparenza potrebbe essere così, in realtà, all’interno del report sono presenti imprese in cui l’amministratore delegato guadagna 100 volte in più rispetto al suo dipendente. Le categorie diversità di genere e basso turn over dei dipendenti hanno anch’esse dei punteggi che superano l’80% e sono degli esempi positivi di questa realtà aziendale.

3. Cisco Systems Inc (USA)

Fonte: Cisco Facebook
Fonte: Cisco Facebook

Al terzo posto è posizionata l’americana Cisco, azienda leader nel campo della tecnologia dell’informazione con 70mila dipendenti in tutto il mondo e un fatturato che si aggira intorno ai 50 miliardi di dollari.

Il terzo posto di Cisco nella classifica della Corporate Knights è dovuto principalmente ad alcune variabili. Per esempio le sue politiche di diversity gender, infatti il 38% dei manager dell’azienda è di genere femminile. L’azienda ha ottenuto anche un ottimo risultato in termini di produttività energetica e riduzione degli sprechi. Nel report 2016, Cisco era posizionata solamente in 57esima posizione.

Corporate Knights, le aziende italiane presenti nella classifica

Per trovare un’impresa italiana dobbiamo scorrere la classifica sino al 20esimo posto in cui è presente Intesa San Paolo. Non è, però, l’unica azienda italiana del Global 100 di questo anno. Infatti, al 56esimo posto c’è Assicurazioni Generali Spa e al 62esimo Eni Spa, colosso mondiale del fossile.

Potete consultare l’intera classifica cliccando qui.

Corporate Knights, ecco le 3 aziende più sostenibili del mondo ultima modifica: 2017-02-06T08:00:17+00:00 da Maria Rita Corda
Tags:
Corporate Knights, ecco le 3 aziende più sostenibili del mondo ultima modifica: 2017-02-06T08:00:17+00:00 da Maria Rita Corda

Nata a Genova, vive in Sardegna ma con lo sguardo rivolto verso il mondo. È una comunicatrice specializzata in marketing delle energie rinnovabili. Da qualche anno racconta con entusiasmo i progetti, le novità e le best practice sostenibili italiane e internazionali. Ama la natura, pratica yoga e crede in un futuro a basso impatto ambientale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top