Fonte: www.thebeijinger.com

L’inquinamento nuoce gravemente alla nostra salute e a quella dei nostri animali

in Ambiente|Animali|Inquinamento|Salute
L’inquinamento nuoce gravemente alla nostra salute e a quella dei nostri animali ultima modifica: 2017-01-17T08:00:54+00:00 da Alessandra Condello
da

32 città italiane nel 2016 hanno superato la soglia delle polveri sottili consentita per legge. Ai vertici della classifica presentata da Legambiente sulla base dei dati Arpa troviamo Torino, Frosinone, Milano, Venezia, Vicenza, Padova e Treviso. Gli effetti dell’inquinamento sulla popolazione sono studiati da tempo, non vi sono più dubbi: l’inquinamento atmosferico rappresenta un rischio per la salute umana. Esso non agisce unicamente sull’apparato respiratorio, ma può causare disturbi a livello più generale.

Fonte: www.legambientepiemonte.it
Fonte: www.legambientepiemonte.it

Quali possono essere le conseguenze per gli animali domestici? Essendo immersi nel nostro stesso ambiente è facile ipotizzare che vengano colpiti in ugual misura. Esistono diversi studi che hanno indagato gli effetti sulla salute degli animali “da compagnia” dell’esposizione a numerosi inquinanti ambientali, tra cui i metalli pesanti, i pesticidi, il fumo passivo di sigaretta, l’amianto e i campi elettromagnetici a bassa frequenza. Essi possono svolgere il ruolo di sentinelle della salute ambientale, in quanto hanno periodi di latenza più brevi (dovuti ad una vita meno lunga rispetto a quella degli esseri umani) e sono esenti da alcuni fattori di rischio legati allo stile di vita.

Campagna "il fumo uccide anche loro", fonte http://www.ordinevetmilano.it/
Campagna “il fumo uccide anche loro”, fonte: www.ordinevetmilano.it

Quindi, stesso ambiente rischi simili. Gli alti livelli di inquinamento influiscono anche sulla salute degli animali non umani. Inoltre cani e gatti (come i bambini) respirano ad un’altezza inferiore rispetto ad un essere umano adulto, un dettaglio da non sottovalutare in quanto espone ad un pericolo maggiore.

Nel 2010 uno studio della Facoltà di medicina veterinaria di Bologna (“Association between environmental dust exposure and lung cancer in dogs“, Bettini et al.) ha mostrato l’associazione fra inquinamento atmosferico e l’insorgenza di tumori polmonari nel cane: nei soggetti con una maggiore quantità di antracosi, conseguente all’inalazione di aria inquinata, si osservava un rischio aumentato (più del doppio) di sviluppare un tumore polmonare.

Quali possono essere i rimedi? Possiamo portare i nostri animali in luoghi non troppo trafficati dalle macchine; concederci gite lontano dalla città con cadenza regolare; spazzolare sovente il loro manto in modo da favorirne la pulizia. Soprattutto possiamo monitorare la qualità dell’aria all’interno delle nostre case. Diversi studi si sono occupati dell’associazione tra l’esposizione al fumo passivo e l’insorgenza di tumori negli animali domestici. Proprio a gennaio dell’anno scorso è partita una campagna dell’Ordine dei Medici Veterinari della provincia di Milano “Il fumo uccide anche loro”, sui danni provocati agli animali domestici dal fumo passivo.

Fonte: www.longmeadowvetclinic.com
Fonte: www.longmeadowvetclinic.com

Anche l’utilizzo di pesticidi sulle piante in balcone o in giardino può essere un pericolo reale per gli animali che abitano con noi e non solo per loro. Insomma, è necessario prestare attenzione alle sostanze che decidiamo di disperdere nell’ambiente, a partire dai detergenti con cui abitualmente puliamo la casa.

Scegliere uno stile di vita che impatti il meno possibile sull’ambiente è un inizio: le nostre città sono altamente inquinate anche grazie alle nostre scelte quotidiane. Non dimentichiamo che le nostre abitudini ricadono sull’ambiente che ci circonda e, di conseguenza, anche sui nostri animali.

[Immagine di copertina WWW.THEBEIJINGER.COM]

L’inquinamento nuoce gravemente alla nostra salute e a quella dei nostri animali ultima modifica: 2017-01-17T08:00:54+00:00 da Alessandra Condello
Tags:
L’inquinamento nuoce gravemente alla nostra salute e a quella dei nostri animali ultima modifica: 2017-01-17T08:00:54+00:00 da Alessandra Condello

Classe 1986, di Torino, ma con radici che si allungano verso il Sud Italia. Si definisce un ibrido: laureata triennale in Scienze e tecniche neuropsicologiche decide di ampliare la sua prospettiva sul mondo e consegue una laurea magistrale in evoluzione del comportamento animale e dell'uomo presso il Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi. Etologa in erba, fa parte di un'associazione che si occupa di educazione ambientale. Ama scorrazzare per boschi insieme alla sua fedele compagna canina Lumi, attenta osservatrice capace di dare preziose dritte. Venera la bicicletta in ogni sua forma e si nutre di musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top