Miley Cyrus, il volto ambientalista del pop

in Alimentazione|Ambiente|Animali|Musica
Miley Cyrus, il volto ambientalista del pop ultima modifica: 2016-11-05T08:27:53+00:00 da Alberto Pinto
da

È a tutti gli effetti la postar del momento, tra le più amate dai teenager di tutto il mondo e sempre pronta a stupire con le sue trasgressioni. Non tutti, però, conoscono il lato meno patinato di Miley Cyrus, giovane cantante e attrice dalla forte personalità che sempre più spesso si batte per il bene dell’ambiente e degli animali.

la-cantante-miley-cyrus

Se a soli sedici anni Miley rinunciò alla costosa automobile regalatale per il suo compleanno perché “troppo dannosa per l’ambiente”, con il passare degli anni l’interesse che l’artista statunitense nutre per la salvaguardia del nostro pianeta è cresciuto di pari passo con la sua ascesa professionale.

Eletta dalla PETA vegana più sexy del 2015, titolo ottenuto successivamente anche dal suo fidanzato Liam Hemsworth, l’ex Hanna Montana della Disney da qualche anno ha scelto di rinunciare alla carne e agli altri prodotti di origine animale.

Il famoso scatto di Miley Cyrus in difesa degli animali
Il famoso scatto di Miley Cyrus in difesa degli animali

Una passione, quella per gli animali, che ha sempre fatto parte della vita di Miley. Sono tantissimi gli esemplari che ha salvato da canili e gattili, utilizzando i suoi seguitissimi canali social per incoraggiare le adozioni e più in generale le azioni in difesa di animali di ogni specie, come nel caso della lotta all’abbattimento di orsi e lupi.

Oltre ad aver posato nuda per la rivista Paper in compagnia di un simpatico maialino, Miley ha commosso i suoi fan dedicando la dolcissima e significativa “Pablow, The Blowfish” al suo pesciolino Pablow. “Se potessi tornare indietro, ti libererei nel mare, perché è insopportabile vedere qualcosa di così selvaggio morire in un acquario”. Nella stessa canzone racconta inoltre di essere sconvolta alla vista dei suoi amici che mangiano sushi, “come vedere un amico mangiare un amico”.

Le battaglie di Miley non riguardano soltanto la tutela degli animali. Qualche tempo fa, dal suo account Twitter, la cantante di “Wrecking Ball” ha informato il popolo della rete riguardo la triste situazione di Phillip Island, il posto in cui abitano i genitori del suo fidanzato. La Cyrus ha invitato all’azione per fermare la cementificazione che avrebbe danneggiato le coste, nonché la vita della flora e della fauna locali.

Miley Cyrus attivista contro l'abbattimento dei lupi nello stato della British Columbia, in Canada.
Miley Cyrus attivista contro l’abbattimento dei lupi nello stato della British Columbia, in Canada.

Non può mancare l’impegno musicale. È in “Wake up America”, brano del 2008 contenuto nell’album “Breakout”, che l’artista canta a favore di una Terra che ha bisogno del nostro aiuto, sollecitando in primo luogo i suoi connazionali.

Possiamo prenderci cura di lei?”, dice la canzone, “La Terra chiama, voglio scoprire di che si tratta. Tutto ciò che leggo, dal riscaldamento globale al ‘tendere al green’, non so bene cosa significhi, ma sembra dire: Svegliati America! Siamo tutti insieme. È la nostra casa, allora prendiamocene cura […] Qualsiasi cosa farai importerà”.

Non solo glamour e gossip. Quello di Miley Cyrus è un esempio virtuoso di come la consapevolezza della propria popolarità può diventare un’occasione irripetibile per veicolare messaggi di grande importanza. A lei anche il merito di avvicinare il suo pubblico, soprattutto composto da giovanissimi, a cause nobili che riguardano la vita e il futuro di ciascuno di noi.

Miley Cyrus, il volto ambientalista del pop ultima modifica: 2016-11-05T08:27:53+00:00 da Alberto Pinto
Tags:
Miley Cyrus, il volto ambientalista del pop ultima modifica: 2016-11-05T08:27:53+00:00 da Alberto Pinto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Alimentazione

Go to Top