Tunnel di alberi: glicini in Giappone

Ecoturismo e mete insolite: i tunnel di alberi

in Natura|Viaggi
Ecoturismo e mete insolite: i tunnel di alberi ultima modifica: 2016-07-24T08:30:12+00:00 da Claudia Gaggiottino
da

La natura, si sa, ci offre continuamente spettacoli meravigliosi, tanto che molti artisti hanno puntato proprio sulla sua bellezza per sensibilizzare le persone e spingerle ad attuare comportamenti più sostenibili.

Oggi sono in molti che per le vacanze scelgono il turismo naturalistico, per le quali una della motivazione di base del viaggio è proprio l’osservazione della natura e le possibilità sono numerosissime.

Uno spettacolo naturale un po’ insolito, o comunque non turistico come il mare caraibico o il cielo infinito dell’Africa, è dato da spettacolari tunnel di alberi sparsi in tutto il mondo e che andrebbero visti almeno una volta nella vita.

Dal Tunnel dell’amore in Ucraina fino al Dark Hedges dell’Irlanda del Nord passando per il Sakura tunnel in Giappone l’atmosfera da fiaba è assicurata.

Ecoturismo: Dark Hedged, Irlanda del Nord
Dark Hedged, Irlanda del Nord

I faggi  del Dark Hedges (Irlanda del Nord) sono stati piantati dalla famiglia Stuart nel XVIII secolo per impressionare i visitatori mentre si avvicinavano all’ingresso della loro villa Gracehill House, oggi trasformata in un club di golf.

In questi 300 anni gli alberi che ornano entrambi i lati della strada si sono curvati verso l’interno in modo quasi “magico”. Non sono poche, infatti, le storie di fantasmi nate su questo tunnel.

Kirschblüten in der Bonner Heerstrasse a Bonn, Germania
Kirschblüten in der Bonner Heerstrasse a Bonn, Germania

Anche chi non può permettersi di volare fino in Giappone può vivere l’esperienza unica di camminare sotto un cielo di ciliegi. Dove? A Bonn ogni anno migliaia di persone fotografano l’esplosione di colori degli alberi in fiore.

Laburnum tunnel, Bodnant Gardens, Inghilterra
Laburnum tunnel, Bodnant Garden, Inghilterra

Il Bodnant Garden è famoso in tutto il mondo per le sue collezioni di magnolie, camelie, clematidi e ortensie e, ovviamente, per il romantico Labunum Tunnel.

tunnel dell'amore, Ucraina
Tunnel dell’amore, Ucraina

Forse tra i tunnel di alberi più famoso in Europa, il Tunnel dell’amore di Kleven, Ucraina, è così chiamato perché un’antica leggenda narra di due giovani innamorati rimasti insieme per tutta la vita dopo essersi giurati amore eterno proprio dentro al tunnel.

Oggi è attraversato da un piccolo treno che trasporta per lo più legname ad una fabbrica del posto, ma è possibile percorrerlo anche a piedi in orari e giorni stabiliti. Ah! E’ molto suggestivo anche in inverno.

Anche fuori dall’Europa sono tantissimi i tunnel di alberi capaci di regalare spettacoli mozzafiato.

Molto probabilmente vi sono subito venuti in mente i ciliegi in fiore del Giappone. E infatti sono almeno quattro le gallerie naturali da non perdere.

Sakura tunnel, Giappone
Sakura tunnel, Giappone
Ginkgo tree tunnel, Giappone
Ginkgo tree tunnel, Giappone

All’interno del Kawachi Fuji Garden, a sole quattro ore da Tokyo, è possibile assistere a una vera e propria cascata di glicini.

Foresta di bambù di Kyoto
Foresta di bambù di Kyoto

Durante il periodo Heian (794-1192), Arashiyama, località poco distante da Kyoto, fu la destinazione preferita dalla corte imperiale per quanto riguardava le passeggiate. Il paesaggio conserva tracce di quell’epoca e, tutt’oggi, si può passeggiare nella foresta di bambù, tanto suggestiva quando il vento fa muovere le canne da dare l’impressione di trovarsi in un altro mondo.

Tunnel di aceri a St. Louis, Oregon
Tunnel di aceri a St. Louis, Oregon

Non poteva mancare l’America, che con i suoi spazi sterminati offre spettacoli indimenticabili, come il tunnel di aceri che si trova in Oregon  o il vicolo delle querce che costeggia il fiume Missisipi, New Orleans (Lousiana).

Vicolo delle querce, New Orleans, Lousiana
Vicolo delle querce, New Orleans, Lousiana

Non poteva mancare il Sudafrica, che fra le mille attrazioni regala anche una piacevole passeggiata tra gli alberi della Jacarandas Walk.

Jacarandas Walk
Jacarandas Walk

Jacarandas Walk è uno dei tunnel di alberi più popolari del pianeta perché è una delle più grandi foreste artificiali in tutto il mondo. Questo tunnel ha più di cento anni e gli oltre 70.000 alberi che lo compongono sono stati in gran parte importati dal Sud America. Si consiglia di visitarla a ottobre, quando la fioritura è al massimo.

Noi ve li abbiamo segnalati. Ora tocca a voi. Da soli o in compagnia non perdete l’occasione di camminare sotto un cielo di fiori.

Ecoturismo e mete insolite: i tunnel di alberi ultima modifica: 2016-07-24T08:30:12+00:00 da Claudia Gaggiottino
Tags:
Ecoturismo e mete insolite: i tunnel di alberi ultima modifica: 2016-07-24T08:30:12+00:00 da Claudia Gaggiottino

Laureata in Comunicazione per le Istituzioni e le Imprese, vive a Torino ma si sente cittadina del mondo e, per questo,è sempre con lo zaino pronto e il passaporto in mano. Ambientalista convinta agisce nel locale per diffondere un’educazione ambientale globale. Consapevole del grande potere dei mezzi di comunicazione, è diventata giornalista per avere la possibilità di trasmettere i valori legati al rispetto dell’ambiente e condividere buone pratiche quotidiane, che possano aiutare ad alleggerire lo zaino ecologico di ognuno.

2 Commenti

  1. Bellissimi!!!
    Il viale di Jacaranda mi ha ricordato un viale simile visto nei dintorni di Maputo nel lontano 1973 (allora si chiamava ancora Lorenço Marques).
    In quel caso vi erano alberi di Jacaranda alternati a quelli di Grevillea robusta che con la loro fioritura di un colore giallo arancio ben si armonizzava con il blu della Jacaranda.

Rispondi a Ostelli ecologici in Europa: viaggi eco-friendly e low cost Annulla risposta

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Natura

Go to Top