L'ambiente è di casa

burro di karité

Il burro di karitè: cosmetico naturale per la pelle

in Beauty|Natura
Il burro di karitè: cosmetico naturale per la pelle ultima modifica: 2016-06-16T08:01:32+00:00 da GreenElle
da

I prodotti naturali spesso ci sorprendono per la loro capacità di offrirci alternative ottimali per la cura del nostro corpo senza l’uso di sostanze chimiche.

È il caso del burro di karité, un prodotto decisamente versatile e immancabile nel repertorio di prodotti di cosmesi naturale.

Vitellaria_paradoxa_MS4195
Vitellaria paradoxa, l’albero da cui proviene il burro di karité

Ricavato da semi e noccioli di un albero africano (karité o Vitellaria paradoxa), il burro di karité è una sostanza commestibile, utilizzata anche come ingrediente a scopo alimentare, ma rinomata soprattutto per il suo impiego in ambito cosmetico e dermatologico: lo troviamo, infatti, in molti prodotti per la cura e il benessere di labbra, viso, mani, corpo e capelli tramite la dicitura INCI Butyrospermum parki butter.

Burro di karité: proprietà

Questo burro è caratterizzato da proprietà idratanti, nutritive ed emollienti, che costituiscono un vero e proprio toccasana per la pelle; si annoverano, inoltre, anche importanti proprietà antiossidanti contro la formazione dei radicali liberi, grazie all’elevata concentrazione di vitamina E in esso contenuto, insieme a vitamine del gruppo A e D.

L’applicazione del burro sulla pelle assolve ad un effetto di protezione da agenti esterni, come sole, vento e freddo, permettendo di ripristinare o mantenere la naturale elasticità o idratazione della cute.

Le sue proprietà cicatrizzanti e lenitive lo rendono anche un valido rimedio naturale contro le scottature, per cui può essere applicato sulla pelle come doposole per alleviare l’irritazione dell’epidermide esposta al sole.

Burro di karité, ideale per la salute della pelle
Burro di karité, ideale per la salute della pelle

Contro la disidratazione della pelle di labbra, mani, piedi viso e corpo, il burro di karité può essere applicato spalmandolo dopo averlo ammorbidito con le mani; si tratta, tuttavia, di una sostanza che richiede tempo per poter essere assorbita dalla pelle per cui è preferibile non avere fretta quando lo si utilizza.

Anche i capelli possono beneficiare delle proprietà del burro di karité grazie alla preparazione di appositi impacchi, in grado di riparare i capelli danneggiati e sfibrati.

Non meno utile è l’impiego di questo speciale burro per il cambio del pannolino dei piccoli: il burro di karité, infatti, nutre e idrata la pelle potenzialmente arrossata dei bambini, permettendo così di evitare l’utilizzo di creme all’ossido di zinco, sconsigliate nella cura della pelle dei neonati.

Non è detto che sia così semplice reperire il burro di karité al naturale ma si può provare a cercarlo anche su appositi siti on-line.

Il burro di karitè: cosmetico naturale per la pelle ultima modifica: 2016-06-16T08:01:32+00:00 da GreenElle
Tags:
Il burro di karitè: cosmetico naturale per la pelle ultima modifica: 2016-06-16T08:01:32+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Beauty

Go to Top