Eco vacanze

5 consigli per organizzare una vacanza green

in Muoversi|Viaggi
5 consigli per organizzare una vacanza green ultima modifica: 2016-06-12T08:40:57+00:00 da GreenElle
da

Con la stagione estiva alle porte ci si inizia ad interessare alla possibilità di organizzare le proprie vacanze: che sia un solo weekend o un mese intero, un soggiorno in una località italiana vicina o un vero e proprio viaggio all’estero, l’importante è staccare la spina e partire.

Per chi ha fatto dell’approccio green una filosofia di vita, anche quello della vacanza è un momento in cui cimentarsi con la propria capacità di impatto ecosostenibile nei confronti dell’ambiente.

Ecco allora alcuni utili consigli per organizzare una vacanza green.

vacanza green
Organizzare una perfetta vacanza green
http://ecologia.guidone.it

Per una perfetta vacanza sostenibile il primo passo consiste nella scelta di adeguate strutture ricettive, ad esempio agriturismi, pensioni, ostelli o bed and breakfast, che abbiano adottato sistemi di alta efficienza energetica puntando anche su fonti energie rinnovabili.

Una volta raggiunta la località prescelta, se è possibile, sarebbe meglio prediligere mezzi di trasporto amici dell’ambiente: godersi la vacanza significa anche poter recuperare dei tempi lenti senza dover necessariamente correre in auto o moto ma permettendosi lunghe passeggiate e giri in bici o spostandosi con i mezzi pubblici.

Vacanza green: spostarsi in bici
Spostarsi in bici

Le scelte quotidiane ispirate alla riduzione del nostro impatto sull’ambiente e sulle risorse del Pianeta può continuare anche durante il periodo di meritato relax, magari preferendo anche in altri posti lontana da casa cibi provenienti da agricoltura biologica e a km 0, così da assaggiare anche le specialità locali. Le buone prassi riguardano chiaramente anche la raccolta differenziata dei rifiuti che non andrà in vacanza, informandosi su quella locale.

vacanza green
Acquistare prodotti a km zero
http://www.guadagnorisparmiando.com

Il must di una eco vacanza consiste nel cercare di ripristinare anche il contatto, spesso perduto, con la natura: quale migliore occasione allora per riscoprire attività all’aria aperta nel pieno rispetto dell’ambiente, come trekking, snorkeling ed escursioni in mare.

Si tratta, insomma, di prendersi un periodo di pausa dai ritmi frenetici e convulsi che spesso contraddistinguono le nostre intense giornate in città; una vacanza ecosostenibile è una forma di turismo ispirata al recupero del piacere della lentezza e della genuinità, alleate di un minor impatto nei confronti dell’ambiente, già gravemente depauperato.

5 consigli per organizzare una vacanza green ultima modifica: 2016-06-12T08:40:57+00:00 da GreenElle
Tags:
5 consigli per organizzare una vacanza green ultima modifica: 2016-06-12T08:40:57+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Muoversi

Go to Top