http://tratturiecammini.galgransassovelino.it/

Camminare dal Molise all’Abruzzo per promuovere la messa in sicurezza antisismica

in Mobilità|News
Camminare dal Molise all’Abruzzo per promuovere la messa in sicurezza antisismica ultima modifica: 2016-06-11T08:39:14+00:00 da Sara Panarella
da

Camminare è senza dubbio una pratica di approccio alla vita lento e riflessivo, non invadente. Potremmo chiamarlo un metodo non violento ma capace comunque di essere forte e significativo. In quest’ultimo senso si inscrive la Lunga Marcia per L’Aquila organizzata dall’associazione Movimento Tellurico – trekking, ecologia e solidarietà. La marcia, giunta oramai alla quinta edizione, partirà il 25 giugno prossimo da San Giuliano di Puglia e terminerà l’8 luglio una volta raggiunta l’Aquila.

VOLANTINO

Perché San Giuliano di Puglia come tappa di partenza? Perché in questa cittadina, il 31 ottobre del 2002 una forte scossa sismica, pari all’ottavo grado della scala Mercalli, provocò il crollo della scuola “Francesco Jovine”. Morirono 27 bambini e una maestra. Le indagini giudiziarie accertarono la responsabilità umana della tragedia condannando in Cassazione costruttori, tecnici comunali e il sindaco del periodo visto che la scuola era stata da poco sopraelevata.

Sul perché sia L’Aquila la tappa conclusiva è purtroppo facile rispondere. Colpita da terremoto il 6 aprile 2009, non ha ancora completamente ricostruito ciò che in quell’occasione crollò. Anzi, rimane ancora moltissimo da fare. Il centro storico è tristemente in attesa di interventi e nessuna scuola è ancora tornata nell’edificio che occupava prima del sisma.

Proprio la sicurezza delle scuole è tra le priorità che l’associazione Movimento Tellurico indica promuovendo con questa marcia una campagna di messa in sicurezza antisismica.

http://tratturiecammini.galgransassovelino.it/
Foto: http://tratturiecammini.galgransassovelino.it/

Marcia che con un percorso di circa 240 km attraverserà luoghi di impareggiabile bellezza. Si andrà da storici tratturi come il Regio Tratturo Celano, oppure la strada napoleonica e toccando in varie tappe il bellissimo Parco Nazionale della Majella. Infine a L’Aquila ci si potrà unire al Festival della Partecipazione organizzato da Action Aid, Cittadinanzattiva e Slow Food dal 7 al 10 luglio.

Un’occasione per riflettere, conoscere e richiedere in modo diverso ma non per questo meno incisivo maggior attenzione al territorio e a come l’uomo agisce su di esso.

Camminare dal Molise all’Abruzzo per promuovere la messa in sicurezza antisismica ultima modifica: 2016-06-11T08:39:14+00:00 da Sara Panarella
Tags:
Camminare dal Molise all’Abruzzo per promuovere la messa in sicurezza antisismica ultima modifica: 2016-06-11T08:39:14+00:00 da Sara Panarella

Vive a Torino, bibliotecaria. Si laurea in Filosofia interessandosi di bambini e multiculturalità e si avvicina alla psicoanalisi e alla cura del pensiero. Ha poi quattro bimbi e un cane che insieme a tanta effervescenza aggiungono interessi nuovi, maggior attenzione per l’ambiente e gli antichi mestieri e saperi, lavorazione dell’argilla, uncinetto, raccolta e utilizzo delle erbe. Una moderna “Strega in famiglia”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Mobilità

Go to Top