Ciambelline con il vino

Un dolce pensiero per Natale: ciambelline al vino

in Alimentazione|Ricette
Un dolce pensiero per Natale: ciambelline al vino ultima modifica: 2015-12-12T08:30:43+00:00 da Sara Panarella
da

Nella ricetta che vi proporrò questa volta non utilizzerò le erbe spontanee. Vero è che in questa stagione la scelta nella raccolta è molto, molto ridotta, ma è pur vero che si avvicina il Natale e a me vengono in mente ricette golose, da mangiare o da regalare. Sono però sempre in lotta con il tempo, per cui apprezzo dolci che siano facili e veloci da preparare.

Queste ciambelline sono perfette, tanto semplici a livello di produzione da costituire un bel lavoro da fare con le bambine, ma tanto soddisfacenti che le uso per confezionare sacchettini da portare in dono come dolce pensiero per Natale. Al destinatario la scelta fra divorarle immediatamente oppure appenderle in casa come originale decorazione a zero impatto.

Ciambelline con il vino
Ciambelline con il vino

Ciambelline al vino

Poco più di mezza tazza di zucchero

Una tazza di vino bianco preferibilmente secco

Una tazza di olio di semi di arachide

Scorza grattugiata di arancia

Farina

Si inizia dai liquidi, versando in una terrina olio e vino. Per i biscotti che vedete in foto ho utilizzato un bianco di Troia che avevo acquistato in vacanza. Ammetto che mi sono piaciuti sempre anche con il vino rosso. Proseguire aggiungendo zucchero e, se sta bene con il vino, scorza di arancia. In ultimo, si aggiunge la farina in quantità variabile: si deve ottenere un composto morbido ma non appiccicoso. Se si ha tempo, è preferibile far riposare l’impasto in frigorifero prima di modellare le ciambelline: poi si può formare una pallina da bucare al centro con le mani oppure si può creare un bastoncino, congiungendo poi le estremità. Il riposo in frigo lo rende meno elastico.

Cuocere in forno a 180 gradi per 15/20 minuti, lasciandoli comunque abbastanza chiari.

Ciambelline con il vino
Ciambelline con il vino

Devo la ricetta originale a Liliana Paoletti, che ringrazio calorosamente. Per leggere il suo procedimento cliccate qui. Lei mette un po’ di zucchero in superficie; io non lo faccio mai perché mi piacciono meno dolci, ma è pur vero che lo zucchero le rende esteticamente più belle. Valutate in base al gradimento personale.

Semplici vero? Buon appetito!

Un dolce pensiero per Natale: ciambelline al vino ultima modifica: 2015-12-12T08:30:43+00:00 da Sara Panarella
Tags:
Un dolce pensiero per Natale: ciambelline al vino ultima modifica: 2015-12-12T08:30:43+00:00 da Sara Panarella

Vive a Torino, bibliotecaria. Si laurea in Filosofia interessandosi di bambini e multiculturalità e si avvicina alla psicoanalisi e alla cura del pensiero. Ha poi quattro bimbi e un cane che insieme a tanta effervescenza aggiungono interessi nuovi, maggior attenzione per l’ambiente e gli antichi mestieri e saperi, lavorazione dell’argilla, uncinetto, raccolta e utilizzo delle erbe. Una moderna “Strega in famiglia”!

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Alimentazione

Go to Top