The Second Law: Unsustainable, il sistema economico visto dai Muse

in Cultura|Decrescita|Energia|Fai da te|Musica|Natura
The Second Law: Unsustainable, il sistema economico visto dai Muse ultima modifica: 2015-12-05T08:30:45+00:00 da Alberto Pinto
da

Un pezzo cinico e forte, provocatorio e allo stesso tempo in grado si smuovere le coscienze e di leggere la nostra società in tutta la sua complessità. The Second Law: Unsustainable è forse tra i brani più interessanti ed eloquenti dei Muse, il gruppo britannico pilastro dell’alternative rock e della musica mondiale.

La traccia arriva in un momento molto particolare della nostra storia recente, e non è un caso se anche The Second Law, il sesto album della band, ha un sound particolare che si distingue per originalità e unicità. Siamo nel 2012, in un momento di crisi allarmante e di incertezza. Nei suoi brani, nella scelta dei testi e nelle sonorità, l’album dei Muse sembra rifarsi a qualcosa di cosmico, che ci riguarda tutti ed è più grande di noi.

Muse - copertina The Second Law

La metafora che fa da filo conduttore è quella tra le leggi della fisica e il nostro sistema economico e politico mondiale. The Second Law è infatti un chiaro richiamo alla Seconda Legge Fondamentale della Termodinamica, a cui si ispira il brano in questione.

Nel pezzo la band porta all’estremo le caratteristiche della loro cifra stilistica musicale. Voci e musica sono distorte e quasi inafferrabili, sintomo di un mondo che sta dirottando verso un vortice informe e senza ritorno, in cui non si riconosce l’origine delle cose.

Il testo, quasi una sentenza, è affidato ad una voce femminile meccanica, che nel video assume le sembianze di una telegiornalista. Tutti i processi naturali e tecnologici funzionano in modo tale che la disponibilità di energia rimasta diminuisce”. Ecco dunque l’enunciato della Legge, che ha a che fare con l’irreversibilità di alcuni processi. In mancanza di energia in entrata e in uscita il sistema resta isolato, lasciando aumentare l’entropia, ossia il caos, il disordine.

Unsustainable video
Un fotogramma del video di “The Second Law: Unsustainable”

Certamente si parla anche di energia limitata, una suggestione che invita ad un consumo responsabile, alla ricerca e all’utilizzo di fonti rinnovabili. Lo scenario dipinto dai Muse, però, offre chiavi di lettura più profonde, che hanno a che fare con l’aspetto politico e sociale del nostro mondo, con il sistema economico su cui esso si regge, costruito in base agli interessi degli uomini.

Un’economia basata sulla crescita senza fine è insostenibile, voi siete insostenibili”. La condanna della band si muove contro la sete spietata di progresso, un cammino cieco e senza freni basato sulla crescita economica ad oltranza. Un processo che avviene spesso senza guardarsi indietro, senza mostrare interesse per le conseguenze che gravano su questioni umane e fondamentali.

La nostra specie sembra essere stata programmata per una continua innovazione, senza tener conto che esistono dei limiti e delle controindicazioni per cui tale crescita risulta fisicamente insostenibile. È una strada impercorribile da un uomo che continua a muoversi nell’egoismo e a fare del mondo un sistema isolato.

The Second Law: Isolated System è infatti il brano che fa il paio con Unsustainable, un brano meccanico che chiude l’album e in cui si perde ogni traccia di umanità. 

La cooperazione, l’attenzione verso l’altro e la lotta all’avidità, possono gettare le fondamenta per una società diversa, basata sulla sostenibilità e sull’equità. Imparare a gestire diversamente le nostre risorse per evitare il collasso, senza mettere l’uomo al centro di tutto. Imparare ad adeguarsi alle leggi della natura, senza volerle predominare o distorcere.

Di seguito il testo integrale e la traduzione di The Second Law: Unsustainable.

 The Second Law: Unsustainable / La Seconda Legge: Insostenibile 

All Natural and technological processes / Tutti i processi naturali e tecnologici
Proceed in such a way that / Procedono in modo che
The availability of the remaining energy / La disponibilità di energia rimasta
Decreases / Diminuisce 

In all energy exchanges/ In tutti gli scambi di energia
If no energy enters or leaves an isolated system / Se nessuna energia entra o esce da un sistema isolato
The entropy of that system increases / L’entropia di quel sistema aumenta 

Energy continuously flows/ L’energia fluisce continuamente
From being concentrated, to becoming dispersed / Dall’essere concentrata al diventare dispersa
Spread out, wasted and useless / Distribuita, sprecata e inutile
New energy cannot be created / Nuova energia non può essere creata
And high grade energy is being destroyed / Mentre energia ad alto livello viene distrutta
An economy based on endless growth is … / Un’economia basata sulla crescita senza fine è …
Unsustainable / Insostenibile
You’re unsustainable / Voi siete insostenibili 

The fundamental Laws of Thermodynamics / Le Leggi fondamentali della Termodicamica
Will place fixed limits / Porranno dei limiti fissi
On technological innovation / All’innovazione tecnologica
And human advancement / E al progresso dell’umanità
In an isolated system / In un sistema isolato
The entropy can  only increase / L’entropia può soltanto aumentare 

A species set on endless growth is … / Una specie predisposta alla crescita senza fine è …
Unsustainable / Insostenibile
You’re unsustainable / Voi siete insostenibili 

The Second Law: Unsustainable, il sistema economico visto dai Muse ultima modifica: 2015-12-05T08:30:45+00:00 da Alberto Pinto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Cultura

Go to Top