SONY DSC

BePuppy, il lato social del vostro cane

in Animali|Tecnologia e scienza
BePuppy, il lato social del vostro cane ultima modifica: 2015-05-18T08:00:51+00:00 da Valentina Tibaldi
da

Amanti degli animali, padroni orgogliosi di cani di ogni razza e tipo, simpatizzanti di quel rapporto tutto speciale che si viene a creare tra umani e quadrupedi fedeli, questa notizia è per voi. Ma anche per tutti coloro che, nell’ottica di una vita pet-free, non ne possono più di tutte le foto, i video e i commenti ad alto contenuto di zuccheri che riguardano i nostri animali domestici e popolano i profili di Facebook, Google+ e quant’altro.

technologic dog

C’è un’alternativa, un social network specializzato in cui condividere con i soli appassionati tutti i contenuti e le informazioni riguardanti l’universo canino: si chiama BePuppy ed è il primo in cui gli intestatari del profilo, con tanto di nome, cognome, foto e amici, sono cani. Protagonisti effettivi e dichiarati sono infatti loro, e questa è la principale novità del progetto: per quanto non si possa prescindere, per ovvie ragioni, dall’intervento umano per la gestione del profilo, la funzione dei bipedi resta nascosta, marginale e strumentale.

Una sorta di gioco di ruolo, certo, ma la piattaforma non si riduce a un puro contesto di svago. Grazie alla geolocalizzazione, ad esempio, si rivela uno strumento utile in caso di smarrimento del cane mentre, coinvolgendo una rete di persone fortemente interessata e partecipe, rende possibile tutta una serie di interazioni e scambi utili al benessere dei cani.

SONY DSC

Gli annunci per le adozioni o la ricerca di servizi pet-friendly come strutture ricettive, alloggi e pensioni per cani nella zona di appartenenza, persone o servizi che possano prendersi cura loro in caso di bisogno sono solo alcuni esempi di funzioni utili a risolvere i piccoli, grandi problemi che possono presentarsi scegliendo di convivere e spostarci con il nostro compagno “diversamente umano”.

L’iniziativa nasce nel 2012 da un’idea di Marco Martinenghi, giovane sviluppatore varesino trapiantato a Budapest, CEO e fondatore della società BePuppy s.r.l., che ha costituito nell’ottobre del 2014. “Attualmente il progetto coinvolge solo i cani ma l’espansione verso gli altri pet è già in fase di sviluppo” ci racconta lo startupper. “La scelta di orientare il progetto su questi animali è data dalla maggiore personificazione che hanno ricevuto negli anni: la creazione di profili di cani nel più grande social network conosciuto ad oggi è in continua espansione e ricopre tutte le tipologie di utenza (dall’italiano medio ai personaggi più conosciuti)”.

corey ford

Nell’anno appena trascorso, il social ha fatto registrare fino ad ora oltre 3.000 iscritti sulla piattaforma, superando al contempo i 15.000 fan sulla pagina Facebook. Non stupisce, dunque, che nel futuro di BePuppy sia in evoluzione: se è già online un blog che condivide consigli e notizie relativi all’universo canino, sono attualmente in fase di realizzazione delle app per mobile e un’implementazione della piattaforma che consentirà di creare account multi-profilo in grado di ospitare più amici a quattro zampe per un unico referente.

E a proposito di condivisione, uno spazio che non sfugge a chi, come noi, detesta lo spreco e ambisce a modelli di economia partecipativa, è quello dedicato da BePuppy al mercato e allo scambio di prodotti o accessori che, se anche non servono più al nostro amico a quattro zampe, possono trovare destinazione, grazie al contatto diretto con altri proprietari, in una nuova cuccia.

kant

Molte funzioni, insomma, per un unico progetto che parla forte e chiaro a un determinato pubblico di appassionati di cani. Cani che, da parte loro, anelano solo alla compagnia e all’affetto del padrone infischiandosene di selfie e numero di amici sul profilo, ma che dobbiamo essere pronti ad accudire nel migliore dei modi. Uno strumento che, oltre a divertire, ci aiuta in questo intento non può che essere benaccetto.

BePuppy, il lato social del vostro cane ultima modifica: 2015-05-18T08:00:51+00:00 da Valentina Tibaldi
Tags:
BePuppy, il lato social del vostro cane ultima modifica: 2015-05-18T08:00:51+00:00 da Valentina Tibaldi

Lettrice accanita e scrittrice compulsiva, trova in campo ambientale il giusto habitat per dare libero sfogo alla sua ingombrante vena idealista. Sulla carta è laureata in Lingue e specializzata in Comunicazione per la Sostenibilità, nella vita quotidiana è una rompiscatole universalmente riconosciuta in materia di buone pratiche ed etica ambientale. Ha un sogno nel cassetto e nella valigia, già pronta sull’uscio per ogni evenienza: vivere di scrittura guardando il mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Animali

Go to Top