carnevale

4 modi per festeggiare Carnevale in modo sostenibile!

in Genitori Green
4 modi per festeggiare Carnevale in modo sostenibile! ultima modifica: 2015-02-13T08:09:44+00:00 da Federica Gemma
da

Avete già sicuramente comprato, o meglio ancora riadattato i costumi di carnevale per i vostri bambini.

Avete tirato fuori dagli armadi buffi nasi rossi e cappelli fluo e vi attendono le sfilate del Comune dove abitate, le feste a scuola, il martedì grasso che chiuderà questo periodo lieve e allegro, sopratutto per i più piccoli.

Come possiamo riuscire a viverlo in modo più sostenibile?

Con alcuni semplici accorgimenti:

http://www.confettidaydreams.com/
http://www.confettidaydreams.com/

1) I coriandoli

Ok, sono fatti di carta riciclata. Ma sono comunque confezionati in sacchetti di plastica e verranno sparsi in ogni dove senza remore. La soluzione (allegra) potrebbe essere quella di creare i coriandoli con vecchi fogli, giornali, quaderni che avete a casa; sarà sicuramente più ecologico, se lo fate in allegria divertendovi anche molto carino da condividere in vista della festa, coi bambini. Se poi avete delle bucatrici creative… allora spazio alla fantasia! Anziché solo pallini via libra a farfalle, fiori, cuori…

Red_Apple

2) I dolci

Chiacchere, lattughe, frappe. Comunque le si chiamino sono i dolci tipici di questo periodo, spesso infarcite di grassi di dubbia provenienza e ripieni pesanti. Le classiche frittelle di mele sono anche queste un vero must della festa, semplici da preparare anche in versione vegan, per chi non rinuncia ai piccoli piaceri della vita senza lasciare da parte quello in cui crede.

La ricetta è di Vegan 3000 a cui va il nostro ringraziamento:

Ingredienti
4 mele

100 gr di farina tipo 00 –

30 gr di zucchero

latte di soia

1 pizzico di sale

olio per friggere

Preparazione

Come prima cosa preparate una pastella piuttosto densa. Fate sciogliere in un pentolino lo zucchero in un goccio d’acqua, mescolando fino a che si formerà una spuma e lo zucchero inizierà a caramellare. Versatelo in un recipiente ed incorporate la farina, un pizzico di sale e poco latte di soia mescolando continuamente per evitare il formarsi di grumi.
Mettete ora a scaldare l’olio per friggere e nel frattempo sbucciate le mele e tagliatele in fette leggermente più grosse di mezzo centimetro.
Passate le fette di mela nella pastella prima che si ossidino e poi friggetele per pochi istanti. Asciugatele dall’olio in eccesso e disponetele quindi su della carta assorbente. Volendo potete spolverizzare con dello zucchero a velo vanigliato.

http://media3.handmadecharlotte.com/
http://media3.handmadecharlotte.com/

3) Le maschere ecologiche

Se sul costume, che passa di generazione in generazione o attraverso le mani esperte di nonni e nonne per il confezionamento, le maschere ecologiche e fai da te sono proprio alla portata di tutti.

Si va dalle semplici in cartoncino, poi colorate e decorate, da ritagliare su cartone di seconda mano a cui applicare un elastico intorno a dei veri lavori creativi con materiali di recupero, dalle scatole dei cereali da prima colazione alle confezioni dei vecchi panettoni e pandori natalizi.

Qui potete trovare il tutorial per realizzare queste maschere in cartone di recupero con gli animali:

paper-animal-masks-2

4) Il divertimento

Quello è sempre gratis, ecologico e sostenibile! Se realizzate oggetti con piacere puro e voglia di stare insieme, non importa che siano imperfetti o non esattamente come li immaginavate… li avete fatti voi e saranno meravigliosi!

4 modi per festeggiare Carnevale in modo sostenibile! ultima modifica: 2015-02-13T08:09:44+00:00 da Federica Gemma
Tags:
4 modi per festeggiare Carnevale in modo sostenibile! ultima modifica: 2015-02-13T08:09:44+00:00 da Federica Gemma

Laureata in Scienze della comunicazione, con una specializzazione in sociologia ambientale, è curiosa di tutto e tutti. Tiene corsi, legge, scrive, comunica. Adora la cucina e vivere in modo sostenibile. Il suo motto è: "Ogni posto è buono per fare la raccolta differenziata, non ci sono scuse"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Genitori Green

Go to Top