Sostenibilità energetica (immagine da Econote.it)

Torna M’illumino di meno, la campagna contro lo spreco energetico

in Energia
Torna M’illumino di meno, la campagna contro lo spreco energetico ultima modifica: 2015-01-28T08:00:49+00:00 da Sara Minucci
da

Il prossimo 13 febbraio si svolgerà l’11ma Giornata del Risparmio Energetico, al termine della campagna “M’illumino di meno” che, inventata da Caterpillar, il programma di Rai Radio2 condotto da Massimo Cirri e Sara Zambotti, per un mese promuove buone pratiche nell’ambito del risparmio energetico da parte di istituzioni, comuni, associazioni, scuole, aziende e singoli cittadini, promuovendo la riflessione sul tema dello spreco di energia.

Logo di M'illumino di meno da http://caterpillar.blog.rai.it/

L’iniziativa si avvale dell’Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica, dell’adesione del Senato e della Camera dei Deputati, nonché del Patrocinio del Parlamento Europeo. Anno dopo anno, il consenso attorno a questo proposito è cresciuto, per fortuna.

Caterpillar dedica il focus dell’edizione 2015 di M’illumino di meno alle scuole di ogni ordine e grado, chiamate a manifestare simbolicamente il proprio amore per il Pianeta con iniziative speciali, per mostrare come l’attenzione all’ambiente debba costituire un elemento molto importante nell’educazione. Il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca ha aderito all’iniziativa con una circolare inviata a tutti gli istituti scolastici.

Sostenibilità energetica

La campagna ha anche inviato alle scuole un decalogo sul risparmio energetico che tutti noi possiamo seguire:

1. Spegnere le luci quando non servono
2. Spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici
3. Sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria
4. Mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola
5. Se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre
6. Ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria
7. Utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne
8. Non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni
9. Inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni
10.Utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto.

Partecipate numerosi e segnalateci le vostre esperienze di risparmio energetico.

Torna M’illumino di meno, la campagna contro lo spreco energetico ultima modifica: 2015-01-28T08:00:49+00:00 da Sara Minucci
Tags:
Torna M’illumino di meno, la campagna contro lo spreco energetico ultima modifica: 2015-01-28T08:00:49+00:00 da Sara Minucci

Vive a Torino, dove la si può vedere quotidianamente affrontare il traffico cittadino in sella alla sua bici. La laurea in Relazioni Internazionali non le ha impedito di coltivare i suoi interessi e le sue passioni, anzi ha contribuito ad arricchirle: la corsa, il cinema, l'ambiente, la cucina e il giardinaggio.

2 Commenti

  1. Seguo la utile e bella iniziativa per un corretto utilizzo delle risorse che abbiamo a disposizione seguendo la legge che niente si distrugge ma tutto si trasforma, utilizzando al meglio l’energia abbiamo tutti benefici. Devo denunciare cio’ che succede nel condominio dove vivo, nonostante le tecnologie disponibili, o utilizzo di lampadine a risparmio, i condomini preferiscono spendere e buttare via soldi e relitto inquinamento per illuminare il piano interrato dove ci sono i box auto. Nove condomini una piccola unità in provincia di Bergamo a Pontirolo Nuovo in via Deledda, che nessun motivo di buon senso civico e morale darebbe ragione. Vorrei un aiuto una divulgazione di un piccolo episodio che fa capire quanto ci sia da fare per sensibilizzare il singolo cittadino ad un corretto uso delle energie.
    Aiutatemi a far spegnere o ridurre le luci che illuminano i topi che nella notte banchettano nei garage. Grazie

  2. Il cambiamento può arrivare dal basso dalle piccole cose da piccole azioni che messe insieme diventano una grande onda. Aiutatemi a sensibilizzare questi condomini ad un utilizzo cosciente dell’energia.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Energia

Go to Top