1412013993_verdura

Food: conoscere è meglio. Le iniziative italiane

in Alimentazione|Cinema|Fotografia|News
Food: conoscere è meglio. Le iniziative italiane ultima modifica: 2015-01-07T08:30:11+00:00 da Sara Panarella
da

Food ovvero cibo, parola che sta iniziando ad avere una connotazione diversa rispetto a qualche anno fa. Prima era il cibo da comprare per mangiare per soddisfare un bisogno nutrizionale e di gusto ma senza preoccuparsi molto se i nostri alimenti arrivavano dai contadini della zona piuttosto che dal Brasile. Se avanzava si buttava, un pò di dispiacere ma nulla di più. Recentemente invece si sta tornando a riflettere su tutto questo spreco che non è solo di cibo ma anche di denaro e di risorse ambientali. Vari i momenti di riflessione offerti a tutti noi, basti ricordare la Settimana Europea di Riduzione dei Rifiuti. Attualmente esistono diverse iniziative utili per avvicinarci consapevolmente all’argomento.

Uno di questi è una mostra milanese, Food, la scienza dai semi al piatto, visitabile fino al 28 giungo 2015 presso il Museo di Storia Naturale. In uno dei percorsi i cibi verranno sezionati e analizzati. Si partirà dal seme arrivando a ciò che normalmente mangiamo, con un’occhio anche agli strumenti presenti nelle nostre cucine. La mostra rientra nelle iniziative organizzate per l’Expo 2015. Unica accortezza quando si decide di andare è di tenere presente che sta avendo un discreto successo di pubblico, se non si prenota, soprattutto nei fine settimana, la coda è assicurata.

foto: assodidatticamuseale.it
foto: assodidatticamuseale.it

A proposito di Expo, che non per nulla ha come titolo “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” segnalo lo Short Film Movie – Feed you Mind, Film your Planet, un progetto della Fondazione Cinema per Roma e Centro Sperimentale di Cinematografia. Si tratta di una Open Call Globale il cui obiettivo è la raccolta di video brevissimi sul tema cibo e sulla sua relazione con la Vita. Tutti possono partecipare con un proprio minimetraggio lungo dai 30 secondi al minuto. E’ possibile partecipare fino a marzo 2015. Tutti questi video verranno poi trasmessi su un’installazione denominata The Wall che troverà posto all’interno del Padiglione Zero dell’Expo.

short film movie
Cambiando regione troviamo un’altra mostra che si annuncia altrettanto interessante. Si tratta di Food, il futuro del cibo. Cambia lo strumento utilizzato, in questo caso non una mostra multimediale ma una riflessione sul cibo ci viene offerta grazie alla fotografia. Oltre 90 bellissime fotografie scattate dai fotografi del National Geographic, supportate da grafici informativi presenteranno una situazione, quella attuale, che ci vede alle prese con una domanda chiave che riporto dal sito della rivista per la precisione del significato: “Come sfamare in maniera sostenibile un pianeta sempre più affollato?” La mostra è allestita nel Palazzo delle Esposizioni di Roma e sarà visitabile fino al 1 marzo 2015.

banner-food-2014
foto: palazzoesposizioni.it

 

Approfittiamo di questi eventi se possiamo: conoscere è sempre il miglior modo per affrontare le questioni in modo utile e costruttivo e questo vale sia ad un livello più politico sia per quanto riguarda i comportamenti che noi consumatori possiamo mettere in atto a favore nostro e dell’ambiente.

Immagine di copertina da www.socialfarming.it

Food: conoscere è meglio. Le iniziative italiane ultima modifica: 2015-01-07T08:30:11+00:00 da Sara Panarella
Tags:
Food: conoscere è meglio. Le iniziative italiane ultima modifica: 2015-01-07T08:30:11+00:00 da Sara Panarella

Vive a Torino, bibliotecaria. Si laurea in Filosofia interessandosi di bambini e multiculturalità e si avvicina alla psicoanalisi e alla cura del pensiero. Ha poi quattro bimbi e un cane che insieme a tanta effervescenza aggiungono interessi nuovi, maggior attenzione per l’ambiente e gli antichi mestieri e saperi, lavorazione dell’argilla, uncinetto, raccolta e utilizzo delle erbe. Una moderna “Strega in famiglia”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Alimentazione

Go to Top