IMG_4399

Risotto con topinambur e gorgonzola

in Ricette
Risotto con topinambur e gorgonzola ultima modifica: 2014-11-22T08:30:03+00:00 da Sara Panarella
da

Se il momento d’oro per le erbe spontanee è la primavera non pensiamo però di non trovar proprio nulla con l’arrivo del freddo. Sarebbe un torto non motivato. Appartiene senza dubbio a questa stagione il topinambur o Heliantus Tuberosus, una pianta perenne molto rustica di cui consumiamo il tubero. Cresce spontanea ma è possibile coltivarla facilmente: una volta messa a dimora rinasce di anno in anno, producendo steli molto alti e un fiore di un caldo giallo intenso. Per raccogliere il tubero è necessario attendere che lo stelo sia seccato proprio come per la patata. In Piemonte viene chiamato abitualmente Ciapinabò ed entra tra gli ingredienti fondamentali dalla famosa Bagna Cauda.

Topinambur, foto: lacasagiusta.it
Topinambur, foto: lacasagiusta.it

Per quanto assomigli alle patate, con cui condivide molte ricette, ha una forma molto più bitorzoluta e irregolare. Inoltre, contrariamente a quest’ultima è possibile consumarla cruda, grattugiata o affettata sottilmente, condita poi come una normale insalata. Alcuni amici, di ritorno dalla Sagra del Topinambur di Carignano, mi hanno parlato di questo risotto ma la ricetta che segue è una mia libera interpretazione.

Ingredienti:

100 gr. di riso

5/6 tuberi di topinambur

1 cipolla piccola

50/80 gr. di gorgonzola

brodo vegetale

Pulire la cipolla e affettarla sottilmente. Pulire i topinambur, non è necessario pelarli, operazione tra l’altro difficile e lunga vista la loro forma, ma è sufficiente lavarli molto bene aiutandosi con uno spazzolino da cucina. Grattugiare 2/3 topinambur, i rimanenti basta tagliarli in pezzetti. Pulite le verdure si inizia la preparazione del risotto: far soffriggere la cipolla e una volta imbiondita aggiungere topinambur e riso. Far tostare leggermente, aggiungere il brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco non troppo vivace aggiungendo liquido quando occorre. Una volta cotto il riso, mantecare con il gorgonzola. Servire ben caldo. Nella foto ho aggiunto una spolverata di topinambur grattugiato crudo, inizialmente per motivi estetici ma assaggiando trovo che aggiunga una nota di fresco che risulta piacevole.

IMG_4405
Risotto con topinambur e gorgonzola

Buon appetito!

Risotto con topinambur e gorgonzola ultima modifica: 2014-11-22T08:30:03+00:00 da Sara Panarella
Tags:
Risotto con topinambur e gorgonzola ultima modifica: 2014-11-22T08:30:03+00:00 da Sara Panarella

Vive a Torino, bibliotecaria. Si laurea in Filosofia interessandosi di bambini e multiculturalità e si avvicina alla psicoanalisi e alla cura del pensiero. Ha poi quattro bimbi e un cane che insieme a tanta effervescenza aggiungono interessi nuovi, maggior attenzione per l’ambiente e gli antichi mestieri e saperi, lavorazione dell’argilla, uncinetto, raccolta e utilizzo delle erbe. Una moderna “Strega in famiglia”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ricette

Go to Top