musodisapone_wordpress_com

Addio spifferi, prepariamoci all’inverno

in Abitare|Fai da te|Riuso
Addio spifferi, prepariamoci all’inverno ultima modifica: 2014-11-20T08:00:38+00:00 da Cristina Delbuono
da

Siamo esattamente a metà autunno, è il momento giusto per proteggere la nostra casa dal freddo invernale che verrà. Bio ed eco edilizia ci forniscono moltissime soluzioni per coibentare al massimo le nostre case e ottimizzare i consumi per il riscaldamento, fino ad avere case passive altamente performanti. Ma se il budget è ridotto o se la casa non è nostra esistono strategie e strategemmi da mettere in atto per tenere il freddo fuori dalle nostre case.

paraspifferi
foto di golo

Le porte di ingresso, soprattutto se vecchiotte, hanno margini non più perfettamente aderenti al telaio murale, le fessure fanno si che gli spifferi penetrino nelle nostre case. Cosa possiamo fare? Stuccare i margini se vediamo delle crepe evidenti, sistemare guaine in gomma morbida in modo che i bordi combacino nuovamente. Applicare una placca in plastica adesiva, reperibile nei bricocenter e ritagliabile secondo esigenza, sul fondo della porta contribuisce ad ostacolare l’ingresso di aria fredda. Se si ha una vecchia serratura, di quelle con un vano per la chiave molto grande, sarebbe bene mettere sul lato interno una placchetta di metallo, la si trova dal ferramenta, o una bella calamita colorata, a patto però che otturi il foro! E’ da considerare anche il posizionamento di un tendaggio pesante subito dietro l’uscio, tipo le tende del cinema, magari con una fantasia moderna, donano un tocco di charme alla casa e la tengono al caldo.

foto di elissa merola
foto di elissa merola

Un tendaggio pesante potrebbe essere utilizzato anche per le finestre, soprattutto durante le ore di buio, a cui si possono inoltre posizionare,  applicate direttamente ai vetri, pellicole isolanti che durante il giorno consentono l’ingresso della luce, ma impediscono al calore di uscire. Il posizionamento è semplice, alla portata di tutti ed i costi molto contenuti. Fra i termosifoni e il muro – soprattutto se perimetrale – è bene collocare dei fogli schermanti, di solito di colore argentato, serviranno per non disperdere calore nel muro riflettendolo invece verso l’interno della stanza. Lasciamo anche spazio alla parte creativa e non scordiamoci il classico salsicciotto paraspifferi, da fare con i bambini o da regalare agli amici, imbottito di vecchie maglie o fatto con un tessuto ricordo di un viaggio, avrà un valore superiore a quello della funzione alla quale è destinato. 

foto www.dmail.pt
foto www.dmail.pt

Il nostro consiglio eco chic e anche un po’ vintage è di rivalutare i tappeti, sono molto schermanti, confortevoli al tatto e danno carattere alla casa. Considerate anche di appenderli a un muro molto freddo. Sono costosi? Forse se sono nuovi, ma noi siamo per lo shabby! Nei mercatini dell’usato se ne trovano moltissimi, basta ripulirli bene con un vaporetto e uno spruzzino con ammoniaca e il gioco è fatto, il soggiorno cambia volto.

foto di 2010thepatahtumbuh
foto di 2010thepatahtumbuh

Con poco denaro e un sabato pomeriggio passato fra ferramenta e mercatini vintage avrete una casa calda e bella pronta per affrontare l’inverno.

foto copertina www.musodisapone.wordpress.com

Addio spifferi, prepariamoci all’inverno ultima modifica: 2014-11-20T08:00:38+00:00 da Cristina Delbuono
Tags:
Addio spifferi, prepariamoci all’inverno ultima modifica: 2014-11-20T08:00:38+00:00 da Cristina Delbuono

Agronomo, progettista ambientale, neofita del knitting, appassionata di usi alternativi del verde e blogger – vive in campagna conservando uno spirito spietatamente metropolitano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Abitare

Go to Top