A spasso nel bosco: relax, fantasia e valore educativo

in Educazione|Genitori Green
A spasso nel bosco: relax, fantasia e valore educativo ultima modifica: 2014-09-29T08:00:47+00:00 da Elena Broggi
da

L’autunno ha bussato alle porte delle nostre case, la scuola sta rientrando a pieno ritmo nelle nostre settimane e il week end torna ad essere un momento fondamentale da trascorrere con mamma e papà.


In questa stagione la natura offre colori, paesaggi, e profumi straordinari da godere appieno organizzando delle passeggiate immersi in questo caleidoscopio di sensazioni.  E proprio una semplice passeggiata nel bosco, per esempio, può diventare una vera attrattiva per il relax delle famiglie e un importante momento di condivisione ed educazione alla natura per i nostri bambini.
E a chi non è capitato, durante le passeggiate, di raccogliere cose da terra? Sassi dalle forme strane, pigne cadute dagli alberi, foglie colorate, legnetti e bastoncini, ghiande e castagne; tutti oggetti semplici ma che possono trasformarsi in qualcosa di magico con la fantasia!


Eh sì perché i materiali naturali, a differenza dei giochi comprati, colorati e pieni di luci e suoni, non hanno una forma definita, possono trasformarsi in quello che il bambino vuole vederci. Sono uno stimolo alla fantasia, alla libertà di creare senza limiti dando al bambino la possibilità di essere a capo del gioco.
Quando organizziamo una passeggiata nel bosco con i nostri figli portiamoci sempre un sacchetto e lasciamoli liberi di raccogliere quello che desiderano, quello che più attrare la loro attenzione. Questi piccoli doni della natura sono dei veri e propri tesori per l’educazione dei nostri bimbi perché sono ottimi ingredienti per preparare giochi e attività una volta giunti a casa.


Ecco un’idea semplice da proporre:
PITTORI CON LE FOGLIE
L’attività è molto semplice, basterà fornire ai bambini dei piattini con della tempera di colori diversi e al posto dei pennelli proporre loro l’uso delle foglie raccolte durante la passeggiata. Sarà il bambino a decidere come usarle e a scoprire come ogni foglia lasci una traccia unica e diversa da tutte le altre. Un’attività divertente e con un messaggio importante: l’unicità e la diversità che la natura ci offre.

pittura su foglie
Qualunque sia l’oggetto o il gioco che vogliamo realizzare ricordiamoci sempre che dobbiamo lasciar libero il bambino di esprimere la sua fantasia. Spesso noi adulti ci concentriamo sul risultato finale, vogliamo realizzare qualcosa di esteticamente bello, ma per i nostri bambini l’importante è il fare, il poter manipolare, poter esprimere la creatività. Quello che deve starci a cuore da genitori, da educatori e il processo non il risultato!

A spasso nel bosco: relax, fantasia e valore educativo ultima modifica: 2014-09-29T08:00:47+00:00 da Elena Broggi
Tags:
A spasso nel bosco: relax, fantasia e valore educativo ultima modifica: 2014-09-29T08:00:47+00:00 da Elena Broggi

Biologa, educatrice ambientale ed attualmente educatrice prima infanzia, si specializza in Food and Green Education all'Alta Scuola per l'Ambiente. Nelle sue professioni, apparentemente con poco in comune tra loro, ha trovato il modo di unire le sue passioni più grandi: l'ambiente, l'infanzia e la sostenibilità. Di giorno educatrice al nido e di sera tiene corsi di autoproduzione di cosmesi. Vive in un paesino di campagna e nella sua testa il mondo perfetto è quello delle 3 C: consapevolezza, condivisione e comunicazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Educazione

Go to Top