Cuando el deseo se parece a nada, 1996. Foto di Oak Taylor-Smith.

#perdutinelpaesaggio con il MART di Rovereto

in Cultura|Fotografia
#perdutinelpaesaggio con il MART di Rovereto ultima modifica: 2014-08-01T08:00:15+00:00 da Sara Merlino
da

Cuando el deseo se parece a nada, 1996. Foto di Oak Taylor-Smith.
Cuando el deseo se parece a nada, 1996. Foto di Oak Taylor-Smith.

 

Un museo che coinvolge le persone, le esorta a compiere azioni concrete e le rende poi partecipi di un progetto, può definirsi davvero contemporaneo. Perché se “tutta l’arte è stata contemporanea” oggi si parla un linguaggio in cui “social sharing” e “hashtag” sono i più celebri e usati neologismi.

 

Mart Museum - Opening
Mart Museum – Opening

 

L’idea parte dal MART di Rovereto. La mostra corso dal titolo “Perduti nel paesaggio”a cura di Gerardo Mosquera presenta più di 60 artisti provenienti da tutto il mondo, molti dei quali mai presentati in Italia. Il tema del paesaggio, sia per quanto riguarda la percezione di un luogo da parte di un soggetto, sia per quanto concerne la sua rappresentazione, viene così affrontato dagli artisti che indagano la propensione dell’uomo ad appropriarsi di un ambiente, a viverlo a costruirlo e infine a narrarlo. Il legame che si crea tra ambiente e abitante diventa così strettissimo.

 

Beirut, 1991 Gabriele Basilico
Beirut, 1991 Gabriele Basilico

 

Partendo proprio da qui, il museo chiama a sé tutte le community e i gruppi sensibili al tema del riuso e del recupero di edifici e luoghi abbandonati e chiede loro di entrare a far parte di un grande gesto artistico collettivo.

Partecipare è semplice, basta fotografare questi luoghi resi accessibili, valorizzati e salvati dall’oblio da associazioni, cittadini, gruppi, collettivi e usare l’hashtag #perdutinelpaesaggio citando @mart_museum su twitter e @martmuseum su Instagram fino al 31 agosto. Il Mart selezionerà alcune delle foto condivise e poi creerà un e-book scaricabile gratuitamente e sfogliabile dal sito del museo e dal sito Re.Al Service.

Obiettivo finale: delineare un’ Italia che cambia e rendere accessibili a tutti, tramite la condivisione delle immagini, i posti in cui qualcuno è riuscito a stringere nuovamente un legame affettivo con il paesaggio, rendendo prezioso un angolo di Paese dimenticato. Per fonderci con l’ambiente e sentirsi #perdutinelpaesaggio.

 

MART, mostra Perduti nel paesaggio - Lost in landscape
MART, mostra Perduti nel paesaggio – Lost in landscape

#perdutinelpaesaggio con il MART di Rovereto ultima modifica: 2014-08-01T08:00:15+00:00 da Sara Merlino
Tags:
#perdutinelpaesaggio con il MART di Rovereto ultima modifica: 2014-08-01T08:00:15+00:00 da Sara Merlino

Nata a Bra (CN) e da circa 8 anni vive e lavora a Cherasco, piccola città medievale alle porte delle Langhe, con Francesco e tre gatti. Si occupa di cultura e organizzazione di eventi gestendo un piccolo spazio nato per promuovere l'arte contemporanea sul territorio. E' convinta che la creatività sia la risorsa più preziosa; crede nel rispetto per ogni essere vivente e per l’ambiente e si impegna a dimostrarlo anche nei piccoli gesti quotidiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Cultura

Go to Top